Ferraro Lamezia si prepara per la trasferta col Volleyrò

In Sport On
ferraro lamezia

container-lamezia-terme

Non sono mancati da più parti gli elogi per la buona partita disputata sabato scorso contro il Modica

Una gara che sicuramente ha denotato dei miglioramenti rispetto ad Arzano ma questo non è bastato perché alcune pause hanno annullato quanto di buono si era costruito.

In pratica non c’è stata continuità ed alla fine le ospiti hanno avuto la meglio. Il lavoro per mister Eliseo è molto difficile perché tra partenze (Donà e Perri) ed infortuni (Longobardi, Ferrieri, Papa, Accorinti) si ritrova una squadra completamente nuova da plasmare senza avere il tempo necessario perché le gare incombono e bisogna fare di necessità virtù cercando di sfruttare al meglio le caratteristiche del roster a disposizione.

Sabato per le lametine si apre una fase importante perché dopo la trasferta di Roma la Ferraro disputerà ben tre gare interne consecutive intervallate dalle due giornate di riposo figlie del doppio ritiro di Napoli, ad inizio campionato, ed ora Volley Cilento.

Nell’ordine Mordecchi e compagne affronteranno Volleyrò, in trasferta, Palmi, Isernia e Santa Teresa in casa.

Contro Modica con un pizzico di fortuna, e forse anche di malizia, si poteva fare di più ed ora la voglia di rivalsa è tanta perché urge rimpinguare la classifica.

“Analisi giusta”, chiosa mister Eliseo in Sala Stampa che così prosegue; “non è facile ma dobbiamo fare di necessità virtù, e non pensare alle difficoltà, ma affrontarle. Dobbiamo sfruttare le partite in casa per provare a centrare la salvezza, col Modica, squadra molto forte, abbiamo sfiorato il colpaccio, ciò significa che siamo sulla strada giusta. Ma, dobbiamo avere la lucidità e l’umiltà di pensare che ogni singolo punto di ogni set va lottato con le unghie e con i denti. Solo così arriveremo al traguardo che ci siamo prefissati.”

La gara di andata fu un’autentica battaglia con le romane avanti per 2-0 e lametine brave a ribaltare il punteggio e portare la gara al tie-break.

Anche in quella occasione mancò un pizzico di lucidità per chiudere la partita sul punteggio di 14-13 e, magari, cambiare la storia di questa stagione.

Certo la squadra non è la stessa del girone di andata ma la voglia di rifarsi, di chi è rimasta, ed il desiderio delle altre di trovare la vittoria non è da sottovalutare insieme al buon lavoro fatto in palestra da mister Eliseo.

Fischio d’inizio sabato alle 18,30 al PalaVolleyrò con direzione della coppia casertana composta da Raffaele Cafaro e Daniel Beneduce.

Articoli Correlati

Coppa Calabria. Vigor 1919 – Città Di Lamezia 3-1

La Vigor 1919 batte per 3 reti ad uno il Città Di Lamezia 3-1 nel derby cittadino ed approda

Read More...
Lamezia. Rapporto Giovani 2019 al Campanella, ecco i risultati

Lamezia. Rapporto Giovani 2019 al Campanella, ecco i risultati

Secondo il Rapporto, al Sud c'è un'alta percentuale di Neet, di dieci punti superiore alla media nazionale e tre volte

Read More...
beppe grillo - pino d'ippolito - di maio

Lamezia. Comunali, i 5 Stelle chiedono aiuto a Di Maio

Per avere un aiuto concreto sui problemi di bilancio, legalità ed efficienza amministrativa riguardanti il Comune di Lamezia Terme

Read More...

Mobile Sliding Menu