LameziaTerme.it

Il giornale della tua città



Zitromax introvabile, medici: “Non è farmaco per Covid”

1 min read
covid test farmacia

Medici di famiglia: “La prescrizione è indicata solo per casi selezionati, quando c’è il sospetto di un’infezione batterica”


Introvabile in tutta Italia l’antibiotico Zitromax. La versione originale del farmaco a base di azitromicina manca infatti da giorni nelle farmacie del Paese. Negli ultimi 2 mesi l’uso dell’antibiotico è aumentato a causa della crescita dei contagi Covid, ma l’azitromicina non è un farmaco di uso routinario per i pazienti Covid, avvertono i medici.

“In linea con le raccomandazioni dell’Aifa, la prescrizione da parte dei medici di famiglia è indicata solo per casi selezionati, quando c’è il sospetto di un’infezione batterica. Non è chiaro, quindi, il perché possa verificarsi una prescrizione smodata di questo antibiotico che, ricordiamo deve essere necessariamente prescritto e non può essere distribuito in farmacia senza ricetta” dice all’Adnkronos Salute Fiorenzo Corti, vicesegretario nazionale della Federazione dei medici di medicina generale (Fimmg), in merito alle notizie sulla carenza dello Zitromax.

Per Corti “il fenomeno che ha portato alla difficoltà di reperimento per questo medicinale, che non è un anti-Covid, non è chiaro e non ha sicuramente basi scientifiche”, conclude, sottolineando che un uso improprio non è esente da rischi visto che “può dare origine a resistenze batteriche che sarebbe meglio evitare”.

Copyright © All rights reserved.
Click to Hide Advanced Floating Content