Calabria Eventi&Cultura

“I Caffè Letterari 2017”: a Polistena si parte con Domenico Dara

Nuovo anno, il sesto, per “I caffè letterari 2017 “dell’ ITIS, Istituto Tecnico Industriale Conte Michele Maria Milano di Polistena che conferma gli appuntamenti con gli autori per una stagione di incontri che dal 26 gennaio al 23 febbraio coinvolgerà gli alunni del tecnico che, guidati dal dipartimento di lettere, si sono dedicati alla lettura di 4 romanzi di recente pubblicazione.

Primo appuntamento giovedì 26 gennaio alle ore 10:00 aula Cisco con Domenico Dara e il suo “Appunti di meccanica celeste” edito da Nutrimenti.

Diciassette le classi coinvolte trasversali al quinquennio e agli indirizzi per un percorso di lettura che vede la scuola impegnata da sei anni in una piccola stagione letteraria che permette agli alunni di mantenere uno sguardo sui libri che non siano di testo. Portare a scuola la lettura e la scrittura contemporanea, mettere a confronto il punto di vista dell´autore e del lettore/studente é il leitmotiv di tutte le edizioni de “I caffè letterari dell´ITIS”.
Costante confermata è inoltre la presenza di fama nazionale ed internazionale che hanno un legame forte con il territorio calabrese, perché in questo vivono e lavorano o con questo si confrontano continuamente o é esso soggetto/ambiente del romanzo proposto.

L´appuntamento con Domenico Dara é Giovedì 26 gennaio alle ore 10 in aula Cisco all´ITIS Conte Milano di Polistena con Appunti di meccanica celeste (Nutrimenti).

L´autore: Domenico Dara, è nato nel 1971. Dopo aver trascorso l’infanzia e l’adolescenza a Girifalco, in Calabria, ha studiato a Pisa, laureandosi con una tesi sulla poesia di Cesare Pavese. Vive e lavora in Lombardia. Ha esordito con Breve trattato sulle coincidenze, la storia del postino di Girifalco con la passione per le lettere d’amore che ha raccolto l’apprezzamento dei lettori e il favore della critica. Per la sua opera prima, già finalista al Premio Calvino, ha ottenuto numerosi riconoscimenti, tra cui il Premio Palmi, il Premio Viadana, il Premio Corrado Alvaro e il Premio Città di Como.

Il libro: Appunti di meccanica celeste
Sono passati gli anni, e a Girifalco le vite seguitano a orbitare come corpi celesti, traiettorie che s’intersecano e si allontanano rispondendo alle misteriose leggi dell’universo. Tutte le vite tranne alcune, a cui un fato beffardo sembra aver sottratto il movimento e le illusioni.
Lulù il pazzo vaga per il paese suonando le foglie, in attesa che màmmasa ritorni per ascoltare il suo valzer. Archidemu Crisippu coltiva l’indifferenza verso il mondo, che a don Venanzio, invece, interessa soltanto coltivare il piacere dei sensi. Cuncettina ‘a sìcca sospira al figlio mai nato, mentre Angeliaddu desidera il padre che non ha mai avuto. E non c’è giorno che Mararosa non maledica Rorò, per averle rubato l’amore della vita.
La mattina dopo san Lorenzo, notte delle stelle, arriva a Girifalco un circo. Non è di quelli che si fermano di tanto in tanto; è una carovana avvolta da un’aura incantata, un corteo sfavillante di elefanti e domatori, trapezisti, lanciatori di coltelli e illusionisti. La novità scuote la gente ed eccita gli animi, e cambierà per sempre le sorti dei sette protagonisti del romanzo.
Domenico Dara torna nel luogo del suo fortunato esordio – Girifalco, paese reale e insieme suggestiva Macondo magnogreca – per raccontare una storia di destini sovvertiti e miracoli terreni, una fiaba letteraria che invita a guardare la realtà oltre le comuni apparenze.

Gli altri appuntamenti in calendario:
Giovedì 2 febbraio – Aula CISCO ore 10.00 – ITIS Conte M.M. Milano Polistena – ComeTe, Carlo Minervini, Falco Editore
Venerdì 10 febbraio – Aula CISCO ore 10.00 – ITIS Conte M.M. Milano Polistena – La febbrica delle stelle, Gaetano Savatteri- Sellerio Editore
Giovedì 23 febbraio – Aula CISCO ore 10.00 – ITIS Conte M.M. Milano Polistena- Cristina di ingiusta bellezza, Nicola H. Cosentino, Rubbettino Editore

Pubblicità

Pubblicità