Lamezia: provoca incidente e si dà alla fuga, fermato

In Cronaca Lamezia, Ultime notizie On
- Updated
lamezia terme - lameziaterme.it

La causa della fuga è stata l’assicurazione scaduta.

lamezia terme - provoca incidente e si da alla fugaPer questo motivo, presumibilmente, C.V. cittadino di Platania, di 77 anni, dopo aver causato un incidente in via Conforti di Lamezia Terme, alle ore 14,15 circa, ha pensato bene di darsi alla fuga senza arrestarsi.

All’incidente assistevano però, un Ufficiale superiore ed un brigadiere del Corpo di Polizia Locale, liberi dal servizio, perché in turno mattutino, che non hanno esitato un solo istante a mettersi sulle tracce dell’Opel Zafira e bloccarla poco dopo l’impatto.

L’intervento del personale in servizio allertato dai colleghi smontanti consentiva di procedere a tutti gli  accertamenti di rito ed a ricostruire dettagliatamente la dinamica del sinistro.

Al controllo documentale il veicolo che aveva tentato di dileguarsi è risultato sprovvisto di assicurazione obbligatoria e con  revisione scaduta.

Oltre mille euro di sanzioni sono state comminate al C.V., mentre il l’autovettura da lui condotta è stata immediatamente sottoposta a sequestro ed affidata a depositeria autorizzata.

Fortunatamente illesa la conducente dell’altro veicolo coinvolto.

Il Dirigente Comandante la Polizia Locale

                   Salvatore Zucco

Articoli Correlati

Ruberto sollecita incontro tra commissari e consulta su Teatro Grandinetti

Ruberto sollecita incontro tra commissari e consulta su Teatro Grandinetti

Non avendo ricevuto ad oggi, nessun riscontro sull’incontro da noi richiesto, il consiglio direttivo della consulta delle associazioni si

Read More...
Carlo Tansi

Rischio sismico in Calabria, Tansi: “Affermare la cultura della prevenzione”

L'intervento di Carlo Tansi a "Buongiorno Regione" (altro…)

Read More...
Lamezia, Gianturco e Mastroianni: Urgono interventi nelle zone montane

Lamezia, Gianturco e Mastroianni: Urgono interventi nelle zone montane

“Da tempo segnaliamo i continui disagi per i cittadini che vivono nelle zone montane della città ma nulla di

Read More...

Mobile Sliding Menu