Salute&Benessere

Nesci (M5S) chiede nuovo tavolo su Villa Aurora (RC)

Deputata Dalila Nesci: “iniziative contro i lavoratori”

Dalila Nesci - LameziaTerme.it
Dalila Nesci

Comunicato stampa:

«Nessuno tocchi i dipendenti di Villa Aurora occupati in altre strutture per via delle difficoltà della clinica». Lo afferma, in una nota, la deputata M5s Dalila Nesci, capogruppo in commissione Sanità.

La parlamentare ha chiesto al Prefetto di Reggio Calabria, Michele Di Bari, la convocazione urgente di un nuovo tavolo, «alla luce di anomale iniziative di dirigenti della clinica preposti ad altre mansioni ma intervenuti nei confronti di personale in aspettativa che sta guadagnando uno stipendio senza gravare sulle casse dell’azienda in crisi».

«Gli accordi già presi in sede prefettizia per la tutela dei lavoratori – precisa la parlamentare 5stelle – rischiano di saltare per via di ingerenze incomprensibili, che i custodi giudiziari di Villa Aurora non possono ignorare».

«Occorre – conclude Nesci – tornare al punto sulla situazione complessiva, anche con la partecipazione del commissario per l’attuazione del Piano di rientro, Massimo Scura, dal momento che la soluzione di riaprire la Ginecologia-Ostetricia a Villa Aurora è stata già prospettata dalla sottoscritta e avallata dal dipartimento regionale Tutela della Salute».

Pubblicità

Pubblicità