Salute&Benessere

Ospedale Lamezia: precisazioni dell’ASP sul trattamento eseguito dall’UO di Medicina Interna

La Direzione Generale dell’ASP Catanzaro ha diffuso alcune precisazioni in merito al trattamento della Artropatia Psoriasica con inibitori delle Fosfodiesterasi eseguito nell’Ospedale di Lamezia.

Ad integrazione del comunicato stampa relativo al primo trattamento in Calabria con inibitori delle fosfodiesterasi in due pazienti con Artropatia Psoriasica, eseguito nell’Unità operativa complessa Medicina dell’Ospedale “Giovanni Paolo II” di Lamezia Terme, la Direzione Generale ritiene opportuno rendere note alcune precisazioni:

  1. Il farmaco APREMILAST, in formulazione compresse per uso orale, (nome commerciale OTEZLA)  è da mesi disponibile presso le Farmacie Territoriali convenzionate col S.S.N. per il trattamento di pazienti ADULTI affetti da PSORIASI o da ARTRITE PSORIASICA (malattie differenti) che siano risultati intolleranti o non hanno risposto in modo soddisfacente a precedenti trattamenti convenzionali, CON COSTO A TOTALE CARICO DEL PAZIENTE, come avviene per tutti i farmaci innovati per i quali l’Aifa ancora non ha autorizzato l’ingresso all’interno del prontuario terapeutico.
  2. È stata offerta dall’Azienda produttrice la possibilità di offrire il trattamento a pazienti selezionati da centri ospedalieri competenti per il periodo precedente l’inserimento nella classe di rimborsabilità (e di tale opportunità ha fruito anche la S.C. Medicina Interna dell’ASP CZ). Tuttavia i primi casi in Calabria sono stati trattati dall’U.O.C. Medicina di Lamezia Terme.
  3. Il suddetto farmaco è stato ammesso alla rimborsabilità (in pratica è a carico dell’ASP CZ), allo stato, solo per l’indicazione ARTRITE PSORIASICA, soggetta però a condizioni.
  4. L’A.I.F.A. (Agenzia Italiana del Farmaco) ha infatti emanato una serie di condizioni limitative alla prescrizione, sia in relazione alla tipologia di pazienti che possono essere trattati, sia in relazione all’individuazione di specialisti e Centri di riferimento abilitati alla prescrizione. Tale direttiva nazionale dovrà  celermente essere recepita dalle singole Regioni e si è certi che il competente Settore del Dipartimento Tutela Salute Regione Calabria assolverà nel più breve tempo possibile questo adempimento, propedeutico per la prescrizione del farmaco. La Direzione Generale dell’ASP CZ assicura comunque sin d’ora l’Utenza che nell’Azienda operano i Centri specialistici di riferimento per tali patologie, MEDICINA INTERNA (Direttore dott. Gerardo Mancuso) e DERMATOLOGIA (Responsabile dott. Filippo Maria Larussa), già ufficialmente riconosciuti in possesso di adeguata esperienza clinica e comprovata competenza professionale sia nella diagnosi che nel trattamento di tali patologie con terapie e farmaci innovativi.

Pubblicità

Pubblicità