Ritrovate le due persone disperse sul monte Gariglione

In Cronaca On
Ritrovate le due persone disperse sul monte Gariglione

Stanno bene, anche se ancora un po’ spaventate le due persone che domenica scorsa si sono disperse a Taverna, tra le alture del monte Gariglione.

Erano le 14:00 circa quando due soggetti, entrambi di Albi, rispettivamente di 51 e 52 anni, hanno parcheggiato l’auto in località Gariglione del Comune di Taverna per avventurarsi alla ricerca di funghi.

Gli stessi, però, essendosi allontanati di circa 8 km, internandosi nella Riserva, hanno perso l’orientamento.

I due dispersi, pertanto, hanno lanciato l’allarme al 112, rimanendo in contatto con l’operatore della Centrale Operativa di Catanzaro per diverse ore.

Immediato è stato l’intervento dei Carabinieri delle Stazioni di Villaggio Mancuso, Mesoraca e Petronà e dei Carabinieri delle Stazioni Forestali di Davoli, Cotronei e Petilia Policastro che, su indicazione dell’operatore della Centrale Operativa che già aveva effettuato la localizzazione, sono riusciti a rintracciare i due malcapitati.

Difatti i militari dopo aver percorso alcuni km attraversando la fitta vegetazione della selva ritrovavano i due signori verso le ore 20:00 in località Differenzia del comune di Mesoraca.

I Carabinieri, dopo aver tranquillizzato i due “ricercatori di funghi” ed aver accertato il loro buono stato di salute, li accompagnavano al luogo ove avevano lasciato il veicolo.

Insomma, per loro, è stata una domenica con lieto fine che, però, poteva trasformarsi in una tragedia.

Articoli Correlati

La gestione della risorsa idrica nell’economia della Piana di Sant’Eufemia

La gestione della risorsa idrica nell’economia della Piana di Sant’Eufemia

Prendono il via oggi gli incontri organizzati nell’ambito della Settimana Nazionale della Bonifica e delle Irrigazioni, promossa dall’ANBI, dal

Read More...
Drapia. Sequestrati locali abusivamente edificati in un villaggio turistico

Drapia. Sequestrati locali abusivamente edificati in un villaggio turistico

Accertata la realizzazione di opere edilizie in totale assenza di titoli autorizzativi. (altro…)

Read More...

Santa Rita da Cascia – la mistica del perdono e dei casi disperati

Sotto il peso del dolore, a te, cara Santa Rita, io ricorro fiducioso di essere esaudito. Libera, ti prego,

Read More...

Mobile Sliding Menu