Sport

Royal Lamezia di scena a Vittoria

Riprende a giocare domani (ore 16) a Vittoria la Royal Team Lamezia dopo ben 34 giorni di sosta. E’ dalla vittoria col Fasano, dell’11 dicembre, che la squadra dei presidenti Mazzocca e Vetromilo è giocoforza inattiva. In mezzo la troppo lunga sosta natalizia e, prima e dopo, i due turni di riposo da calendario il primo e per il maltempo domenica scorsa.

VittoriaE sarà la prima volta nelle vesti di allenatrice (oltre che giocatrice) per Samanta Fragola, in passato già due volte nello stesso ruolo della Rappresentativa Calabria.
“Sensazioni? E’ una bella responsabilità – ammette l’esperta Fragola – e comunque è un piacere aver ricevuto tanta fiducia da parte della società, delle ragazze e di tutti i nostri collaboratori. Spero di ricambiare al meglio questa fiducia”.
A Vittoria non mancheranno le insidie. “E’ una gara delicata un po’ per la mia prima partita nelle nuovi vesti di allenatore, poi per il lungo periodo di sosta, oltre che per tutte le contingenze riguardo il cambio tecnico.
E comunque noi cercheremo di affrontarla sempre al meglio, ma sarà così ogni domenica. Giocheremo tutte le partite col cuore e per vincere non risparmiando nulla, entrando in campo sempre con la grinta giusta e poi quel che verrà lo accetteremo, ma sono sicura che usciremo sempre a testa alta”.
Anche se Fragola è qui ormai da due anni e gran parte della squadra la conosce bene, si spera non ci siano scompensi dal cambio. “Io spero che le ragazze l’abbiano recepito bene e l’ho potuto notare già domenica scorsa durante l’amichevole, vedendo un gruppo  molto affiatato, ma non perché io sono l’allenatrice piuttosto perché sono sempre la loro compagna di squadra. In fin dei conti non mi devono vedere come il mister, ma come una di loro. Io posso trasmettergli la serenità di giocare sempre unite e insieme”.
Ovviamente sanno tutte che Fragola dovrà anche fare delle scelte, sempre nell’interesse della squadra. L’ultima annotazione è sui ‘nuovi’ innesti, Bagnato e Pota. “Le conosco bene – conclude Fragola – ed in verità sono contenta che siano tornate tra di noi perché possono dare una grande mano visti anche i tanti infortuni che abbiamo, quindi è sempre meglio avere qualche risorsa in più che in meno”.
Subito convocate proprio Pota e Bagnato, anche perché non mancano le indisponibili: Leone reduce dal menisco, ancora non recuperata; Sommacale che dovrà subire un intervento chirurgico e il portiere Fucile alle prese con una distorsione alla caviglia.
Royal seconda con 27 punti a -3 dal Sandos (di scena a Policoro, ultimo); Vittoria sesto in classifica con 18 punti.

CONVOCATE. Liuzzo, Fragola, Malato, Mirafiore, Losurdo, Mezzatesta, Linza, Bagnato, Pota, Marrazzo, Ierardi, Tinè, Pileggi.

ARBITRI: Enrico Pagano di Torre Annunziata e Tullio Graziano di Palermo. Crono: Nunzio Stefano Leone di Acireale.

 

Pubblicità

Pubblicità