Eventi&Cultura

Successo per la commedia Farse in camera da letto

Risate a non finire per Farse in camera da letto, commedia brillante in due atti di Alan Ayckbourn, con la regia di Marisa Mignano, portata in scena dalla Compagnia “Teatro per noi” di Napoli.

Farse in camera da letto Non ha infatti deluso le aspettative il quinto appuntamento della sesta edizione di “Vacantiandu 2016-17 – Città di Lamezia Terme”, l’apprezzata rassegna organizzata dall’associazione teatrale “I Vacantusi”, sotto la direzione artistica di Nicola Morelli, Walter Vasta e Sasà Palumbo.
Sul palco del teatro Politeama Costabile si sono susseguiti, con un ritmo incalzante e una verve ammaliante, i bravissimi e simpaticissimi attori Daniela Gigli, Ernesto Mignano, Fabiola Raggi, Alfredo Di Perna, Marco Multari, Martina Mignano, Arturo Delogu e Luisa Perfetto.
A loro è toccato raccontare quel che succede in una camera da letto. Anzi in tre. Amore, litigi, riappacificazioni, gelosie, chiarimenti: è quello che le quattro coppie protagoniste della commedia si sono trovate a dover affrontare separatamente o contemporaneamente nelle loro camere da letto.

I personaggi, tutti completamente diversi per età, carattere, condizione sociale si sono infatti confrontati ed affrontati, per una serie di coincidenze e particolari circostanze che, loro malgrado, li coinvolge tutti. L’intera azione si svolge infatti nel tempo di una notte ed in contemporanea in tre stanze da letto dove ne accadono delle belle: situazioni paradossali, personaggi “inverosimili” eppure apparentemente “normali”.
Il tutto rappresentato con ritmi veloci, esasperando un po’ le azioni, lasciando comunque inalterata quella sensazione di “leggerezza” caratteristica del teatro “brillante”.

Pubblicità

Pubblicità