Eventi&Cultura News

Teatro Umberto inagibile, Ama Calabria inaugura la stagione musicale nella sede dell’associazione

L’Ama Calabria inaugura la nuova stagione musicale con un recital del grande pianista Pierluigi Camicia non più nella consueta location del Teatro Umberto di Lamezia Terme ma a Palazzo Guzzi, sito in via Celli, dove si trova la sede operativa dell’associazione musicale.

pierluigi camicia teatro umberto
Pierluigi Camicia

La scelta di tenere il concerto nella nuova struttura è dovuta alla Commissione Straordinaria che ha deciso di chiudere il Teatro Umberto perché risultato inagibile.
Il grande pianista Pierluigi Camicia, oggi, 14 gennaio, con inizio alle ore 18.30, presenterà un corposo programma, dedicato a Claude Debussy in occasione del centenario della sua morte e comprensivo de “La pus que lent” e Children’s Corner”.
Il pianista Camicia vanta una brillante carriera costellata di successi e riconoscimenti a livello nazionale ed internazionale.
Formatosi all’alta scuola di insigni maestri, Pierluigi Camicia è ammirato e stimato per le sue esibizioni tenute in prestigiose sale concertistiche d’Europa, Usa e Asia e per le sue collaborazioni con solisti e direttori di fama come Ferro, Friedman, Haronovitch, Biscardi, Gusella e con celebri orchestre europee e americane.
La sua attività cameristica, realizzata in sinergia con Michael Flaksman, Ruggiero Ricci, Angelo Persichilli, Felix Ayo, Nina Beilina, si arricchisce di nuove proposte musicali affascinati e poliedriche.
Di particolare rilievo la sua collaborazione con cantanti di fama quali Ricciarelli, Devia, Colaianni in recital liederistici e lirici e spesso con vocalist quali Antonella Ruggiero e Mariella Nava.
Nel ’73 chiamato dal direttore Nino Rota come titolare di cattedra al Conservatorio Nazionale Piccinni di Bari dal ’73, il maestro attualmente guida molti talenti, già affermati, del concettismo internazionale.
Ha inciso musiche di Chopin, Giuliani, Rota, Grieg, Brahms, Franck, Faurè e Van Westerhout per la Farelive, la Abegg e Bongiovanni.
Tiene Masterclasses di pianoforte e musica da camera per Università in Usa e in Hochschule in Germania, Francia, Croatia, Polonia. Ha ricevuto nel 2000 il Premio per la Musica “Nelo Freni”.
Nel 2007 il ministro per l’Università lo ha nominato direttore del Conservatorio Tito Schipa di Lecce “per meritata fama” confermandolo per il triennio successivo.

Lina Latelli Nucifero

Pubblicità

Pubblicità