Sport

A proposito di Crossfit

Lamezia Terme, 28 febbraio 2017. Intervista a Manolito Coquelin,  promotore e primo tecnico Crossfit a Lamezia Terme.

crossfit

Coach Coquelin, vogliamo dare una definizione semplice per questo sport che sta sempre più spopolando in Italia?
Il Crossfit è un programma di allenamento completo che assicura un lavoro muscolare a 360°.

Cosa si intende “tecnicamente” per Crossfit?
Quando il rafforzamento fisico, il potenziamento muscolare e il benessere psicofisico si incontrano in una sessione di esercizi e movimenti sempre diversi, dal ritmo sostenuto e dall’impegno intenso, ecco che si può parlare di Crossfit.

Dove nasce il Crossfit?
Negli Stati Uniti negli anni ’70, ad opera di Greg Glassman. Poi ha cominciato a diventare popolare negli anni ’90. Attualmente ci sono più di quattromila palestre e centri fitness sparsi in tutto il mondo  in cui si pratica grazie ad allenatori professionisti e con una preparazione specifica.

Lei come ha conosciuto questo sport?
Faccio pesistica da ormai 25 anni e la insegno da 20, con un Infanzia da karateca. 15 anni fa ho ritrovato il corpo libero e la ginnastica artistica così ho iniziato a “combinarli” insieme. Pesistica e ginnastica: un binomio fantastico! Nel 2011, alla Fiera di Rimini, conosco il Crossfit, disciplina che usa il weightlifting e la ginnastica e, ovviamente, me ne innamoro. L’ho praticata per un paio di anni e nel 2013 ho deciso di insegnarlo prendendo la Certificazione Ufficiale.
crossfit
È importante avere una certificazione ufficiale?
Fondamentale. In primo luogo perché ti fornisce i fondamenti metodologici della disciplina e poi perché ti apre la mente facendoti capire cosa sia realmente il Crossfit e come gestirlo.

Questa certificazione è un punto di forza per un trainer?
No, assolutamente… Apre le porte ,certo, e ti fa vedere la strada da percorrere ma il resto è demandato al proprio  bagaglio di esperienze personali… per chi ne ha ovviamente! Purtroppo molti trainer non hanno l’esperienza necessaria, non sono mai stati atleti o non hanno mai preso un peso in mano. Il Crossfit è un brand molto seguito, esercita grande appeal e se un giorno venisse fuori  che mangiare i lacci delle scarpe fa dimagrire tanti coach farebbero mangiare lacci di scarpe ai loro clienti!

Come è possibile evitare di imbattersi in trainer incapaci?
Semplice. Prendiamo una disciplina come il karate. Per poter accedere ad un corso istruttori bisogna avere la cintura nera, ergo almeno 12/14 anni di attività prima di dirigere una classe di allievi! Quindi chiedete al vostro trainer da quanto tempo pratica la sua disciplina, se la pratica da un paio di anni state pagando una cintura gialla, se lo pratica da 6 anni state pagando una cintura blu, se vanta almeno 12/14 anni di esperienza state pagando un maestro! A voi la scelta!

Che numeri ha il Crossfit dal punto di vista dei risultati?
In uno studio firmato da Michael Smith, Allan Sommer, Brooke Starkoff e Steven Devor del Dipartimento di Scienze Umane pubblicato dalla più grande università degli USA, la “Ohio State University” di Columbus, in 10 settimane negli uomini è stato riscontrato l’aumento del VO2 MAX  ovvero il massimo volume di ossigeno consumato per minuto del 5,86%  mentre nelle donne è stato del 4,24%. Per quanto riguarda la percentuale di massa grassa gli uomini hanno ottenuto una riduzione  media del 4,2%, mentre le donne del 3,4%. Considerando il tempo relativamente breve dell’esperimento, solo due mesi e mezzo, i numeri non possono che dirsi davvero ottimi.
crossfit
È adatto a tutti?
Sì, dalla più tenera età alla più matura… Ovviamente gli allenamenti vanno gestiti per abilità. E poi fa bene al corpo e allo spirito!

Giovanna Villella

crossfit

Pubblicità

Pubblicità