Lamezia, nasce l’associazione Cittadini attivi in politica

In Politica, Ultime notizie On
- Updated
Lamezia, nasce l'associazione Cittadini attivi in politica

È stata presentata questo pomeriggio la nuova associazione Cittadini attivi in politica.

A capo Francesco De Sarro, già presidente del consiglio comunale di Lamezia Terme eletto nel 2015 nelle liste di Forza Italia a sostegno del candidato sindaco Paolo Mascaro.

L’associazione nasce con l’obbiettivo di stimolare i cittadini ad impegnarsi in politica e tramite le attività svolte dai cittadini stessi risollevare le sorti non solo della città di Lamezia Terme ma di tutta la regione Calabria.

Dal logo stesso si possono evincere i cittadini che sorreggono un territorio in difficoltà o in disagio.

La nostra – dichiara De Sarro – è un’associazione formata da giovani e meno giovani che hanno in comune questo impegno, una voglia di cambiamento e di svolta e soprattutto hanno l’intento di rilanciare un territorio che purtroppo dopo questo scioglimento, necessita di una amministrazione che abbia un forte senso di appartenenza tale da dare una svolta a questo territorio, perchè ne abbiamo davvero bisogno.

Lamezia deve rivestire quel ruolo baricentrico – continua De Sarro – non solo per la regione Calabria ma per l’intera area del Mediterraneo.

Sarò io il presidente di questa associazione, – afferma De Sarro – perché ho avuto una piccola esperienza amministrativa che mi ha permesso di avere una maggiore visione dell’apparato politico. Questo non significa assolutamente che io voglia candidarmi né a sindaco e né a consigliere, come invece in maniera errata tanti hanno già scritto sui social.

Ci sono tanti giovani che devono emergere e che hanno voglia di impegnarsi – conclude De Sarro -, la mia intenzione è da fare da sponsor a questi ragazzi che hanno tanta voglia di combattere, mi schiererò al loro fianco senza candidarmi né a sindaco né a consigliere comunale.

Tra gli altri componenti anche l’avvocato Enzo Pansino già presidente dell’ente Fiera durante l’amministrazione Mascaro.

Chiosa finale sul procedimento che vede coinvolto il padre di Francesco De Sarro, accusato di aver comprato i voti per il figlio durante la campagna elettorale per le comunali del 2015, una vicenda giudiziaria che vede ancora un procedimento penale in corso. Alla domanda dei giornalisti se non fosse stato meglio attendere la sentenza di tale procedimento per scendere nuovamente in campo, De Sarro ha replicato:«ho un forte amore verso la mia città e non riesco ad arrendermi, è vero che c’è un procedimento in corso, il mio gruppo non può fermarsi in attesa di un verdetto, visto che non se ne conoscono i tempi, l’amore per la città ci impone di continuare a combattere sin da subito.

Non sappiamo inoltre quale sarà l’esito del ricorso al Tar dell’ex sindaco Paolo Mascaro, ma se dovesse essere accolto come tutti ci auguriamo, rientreremo in consiglio comunale con la stessa voglia e la stessa passione che ci ha contraddistinto nelle ultime elezioni. Se ciò non dovesse avvenire, il nostro obbiettivo è di presentare una lista di nomi, di gente perbene che ha voglia di impegnarsi, questa è un’associazione aperta a tutti quelli che hanno a cuore la propria città.»

Redazione

Articoli Correlati

Libri, una Giornata mondiale tra vita e rose

I libri come chiave di verità, oggi la Giornata mondiale patrocinata dall'Unesco (altro…)

Read More...

Pd lametino, l’inerzia politica raccontata da Giovanni Cimino

Cofondatore del circolo pd di Lamezia-Nicastro, Giovanni Cimino fornisce un'analisi circa le condizioni attuali del partito (altro…)

Read More...
Masso si stacca da scarpata e precipita su strada vibonese

Tropea, masso di oltre un metro cubo precipita in strada

Un masso di oltre un metro cubo di dimensione si è staccato da una scarpata finendo sulla strada provinciale

Read More...

Mobile Sliding Menu