Politica

Meetup5S: Multiservizi sempre più sinonimo di inefficienza ed incapacità amministrativa

Multiservizi sempre più sinonimo di inefficienza ed incapacità amministrativa. Una partecipata del Comune nella quale gli stipendi dei vertici dirigenziali sono inversamente proporzionali alla risoluzione dei problemi, per quanto di propria competenza, della cittadinanza.
incapacità amministrativaPer questa volta ci limitiamo a denunciare pubblicamente l’interruzione di pubblico servizio di cui la Multiservizi si sta rendendo protagonista da quasi un mese nei riguardi di diversi quartieri e frazioni collinari di quella che è, probabilmente ancora per poco, la terza città della Calabria.
Ci riferiamo in particolar modo alla linea 8, una vera e propria corsa “fantasma”. A farne più di tutti le spese, gli studenti di Caronte che, dal rientro dalle vacanze natalizie, hanno visto passare l’autobus delle 7:25 non più di quattro-cinque mattine su diciotto. Una corsa fondamentale, quella poc’anzi menzionata, essendo l’unica coincidente con l’orario d’ingresso mattutino presso i vari istituti scolastici cittadini.
Delle nove corse giornaliere che dovrebbero collegare il popoloso quartiere termale agli ex centri di Sambiase e Nicastro, soltanto quella delle 17:10 del pomeriggio sarebbe rispettata; paradossalmente quella meno usata dai residenti! Gravi disagi ci sono stati segnalati anche dagli studenti, e ovviamente non solo, delle frazioni a monte di Caronte.
Soppressioni, o meglio eliminazioni di sana pianta, di decine e decine di collegamenti quotidiani tra l’altro effettuati senza alcuna comunicazione ufficiale agli utenti, così costretti, nonostante le 25 euro di abbonamento mensili, ad attendere il più delle volte invano, sotto la pioggia, il freddo ed il vento tipici di questo periodo dell’anno, il mezzo di trasporto pubblico.
Come Meetup 5 Stelle Lamezia Terme Amici di Beppe Grillo, anticipiamo sin da ora che in mancanza di una pronta risoluzione del problema, passeremo alle vie di fatto andando a denunciare la Multiservizi, ed i suoi vertici, per interruzione di pubblico servizio.
Al presidente Costanzo, al suo vice Scaramuzzino ed ai vari dirigenti più che lautamente pagati, rivolgiamo l’invito a dimettersi, per manifesta incapacità, qualora non si ritengano in grado di amministrare un’azienda sempre più sull’orlo del baratro economico ed organizzativo.

Meetup 5 Stelle Lamezia Terme
Amici di Beppe Grillo

Pubblicità

Pubblicità