Calabria

Il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella sarà a Locri il 19 marzo

Nuova visita da parte del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella in Calabria. Domenica 19 marzo il dodicesimo Presidente della nostra Repubblica sarà a Locri per incontrare le centinaia di famigliari delle vittime innocenti delle mafie che convergeranno in Calabria da ogni parte d’Italia per la XXII Giornata della memoria e dell’impegno in ricordo delle vittime delle mafie che si svolgerà il 21 marzo a Locri e in oltre quattromila luoghi d’Italia. Grande entusiasmo per don Luigi Ciotti, Presidente nazionale di Libera: “Il Presidente della Repubblica, la più alta carica dello Stato, per la sua storia personale, con la sua disponibilità ad accompagnare i famigliari a questo momento carico di dolore, ma anche di speranza, ci dà un segno di grande attenzione e di sensibilità”.

“La memoria delle vittime è un dovere sociale – ha proseguito don Ciotti – non è solo un’esigenza privata dei familiari; dobbiamo sentire tutti l’impegno e la responsabilità della memoria, di una memoria condivisa, viva, che ricordi tutte le vittime nella loro pari dignità. Queste persone non sono morte per essere ricordate solo con lapidi, targhe e discorsi di occasione, ma per un sogno di democrazia che sta a tutti noi realizzare”.

Sarà la terza visita in Calabria in poco più di un anno per il Presidente: nel gennaio 2016 Sergio Mattarella fu presente all’inaugurazione della Cittadella Regionale, nuova sede della Regione Calabria; lo scorso febbraio inaugurò l’anno accademico all’Università della Calabria.

Antonio Pagliuso

Pubblicità

Pubblicità