Reggio. Rapine durante fuga da carcere, arrestato

In Cronaca On
- Updated
Reggio. Rapine durante fuga da carcere, arrestato

Individuato da Polizia Reggio Calabria con videosorveglianza

REGGIO CALABRIA. Ha compiuto tre rapine e tentato di farne un’altra, dopo non essere rientrato in carcere al termine di un permesso, ma è stato identificato ed arrestato da personale della Sezione contrasto al crimine diffuso della Squadra mobile di Reggio Calabria in esecuzione di un’ordinanza del gip.

Vito Merigo, di 28 anni, è accusato di rapine compiute o tentata dal 9 novembre 2017 all’11 dicembre successivo ai danni di compro oro, di un supermercato e di una gioielleria.

La tecnica era sempre la stessa: il rapinatore si presentava con il volto parzialmente travisato da un cappellino, si avvicinava ai dipendenti lasciando all’ingresso un complice e poggiava una pistola sul bancone.

A lui gli investigatori sono giunti attraverso le audizioni delle vittime e le immagini della videosorveglianza.

L’uomo era nel carcere di Paola fino al 9 ottobre 2017, quando gli venne concesso un permesso di 5 giorni dal quale non era rientrato.

L’ordinanza è stata notifica a Merigo in carcere dove è detenuto per altra causa.

Articoli Correlati

La gestione della risorsa idrica nell’economia della Piana di Sant’Eufemia

La gestione della risorsa idrica nell’economia della Piana di Sant’Eufemia

Prendono il via oggi gli incontri organizzati nell’ambito della Settimana Nazionale della Bonifica e delle Irrigazioni, promossa dall’ANBI, dal

Read More...
Drapia. Sequestrati locali abusivamente edificati in un villaggio turistico

Drapia. Sequestrati locali abusivamente edificati in un villaggio turistico

Accertata la realizzazione di opere edilizie in totale assenza di titoli autorizzativi. (altro…)

Read More...

Santa Rita da Cascia – la mistica del perdono e dei casi disperati

Sotto il peso del dolore, a te, cara Santa Rita, io ricorro fiducioso di essere esaudito. Libera, ti prego,

Read More...

Mobile Sliding Menu