Calabria

Venerdì 13 un convegno sui campi sportivi nella locride

Venerdi 13 gennaio, nella sala del Consiglio Comunale di Locri, si terrà un incontro-dibattito su un argomento in generale molto sentito in ambito calcistico e, nell’ultimo periodo, particolarmente avvertito nel comprensorio della Locride. Si parlerà, infatti, di campi sportivi, con le connesse problematiche di utilizzabilità.

campi sportivi locrideL’iniziativa è del Comitato Regionale Calabria della Lega Nazionale Dilettanti, presieduto da Saverio Mirarchi, che ha individuato nel territorio locrideo un comprensorio ad alta criticità per la situazione dei campi sportivi, vivendo la zona un periodo di particolare difficoltà rispetto alla disponibilità degli stessi per lo svolgimento dell’attività federale.

Va ricordato, infatti, che problematiche di vario genere, pur se di diversa entità, interessano i campi di Brancaleone, Africo, Bianco, Bovalino, San Luca, Antonimina, Gioiosa Jonica, Caulonia, Stilo (e l’elenco mette in risalto soltanto le situazioni di più evidente attualità), che presentano aspetti di inutilizzabilità o di parziale utilizzabilità, con le ovvie ripercussioni per le società, che si trovano di continuo costrette, ormai da tempo, a girovagare nelle (non molte) strutture rimaste disponibili, le quali ultime, per converso, vedono aggravarsi il carico di incontri da gestire.

L’incontro vuole comunque offrire, oltre che un momento di riflessione sulla delicata questione, anche un approccio operativo e concreto da più angolazioni: sono stati infatti chiamati a relazionare l’Ing. Antonio Santaguida e l’Ing Vincenzo Smeraglia.

L’Ing. Santaguida è componente della Commissione Nazionale FIGC-LND sugli impianti sportivi e metterà in luce le problematiche di natura tecnica che riguardano le caratteristiche funzionali degli impianti, con specifico riguardo, ovviamente, alle più ricorrenti criticità che si manifestano in concreto.

L’Ing. Smeraglia è il referente commerciale per la Calabria e Basilicata dell’Istituto per il Credito Sportivo e l’argomento trattato riguarderà le possibilità di accesso al credito in materia di impiantistica sportiva, ponendo l’accento sulle linee di intervento previste dall’Istututo.

Introdurrà l’incontro Carmine Barbaro, delegato FIGC per la Locride e, dopo un indirizzo di saluto del Sindaco di Locri Giovanni Calabrese, seguiranno i citati interventi di natura propriamente tecnica.

E’ poi previsto un dibattito sui temi trattati e concluderà i lavori il Presidente del Comitato Regionale FIGC-LND Saverio Mirarchi.

All’incontro sono state invitate tutte le società del comprensorio, le varie componenti della FIGC, il Coni, il Vescovo di Locri, le autorità militari del comprensorio e le amministrazioni locali.

Pubblicità

Pubblicità