A San Luca aprirà uno sportello di openjobmetis per avviamento giovani

In Eventi&Cultura On

A San Luca (RC) aprirà uno sportello di Openjobmetis S.p.A., l’Agenzia per il Lavoro quotata in Borsa e presente sul mercato Italiano da oltre 17 anni, attiva nella somministrazione, ricerca, ricollocazione e formazione del personale.

L’annuncio è stato dato da Domenico Totino, Team Leader Openjobmetis S.p.A. per la Calabria, in occasione di una conferenza stampa tenutasi nel comune della Locride, alla presenza di Salvatore Gullì (Commissario Prefettizio di San Luca), Giuseppe Nucera (Presidente di Confindustria Reggio Calabria) e di Klaus Davi, giornalista e massmediologo che ha moderato l’incontro. L’ufficio aiuterà i giovani sanluchesi a trovare un’occupazione o un’opportunità di formazione all’interno della loro regione ma anche in tutta Italia. Openjobmetis è presente su tutto il territorio italiano con una rete capillare di oltre 130 filiali. «Una scelta importante e di responsabilità che abbiamo deciso di intraprendere per cercare di sostenere concretamente il territorio calabrese ed i suoi abitanti», ha commentato Rosario Rasizza (AD Openjobmetis S.p.A.).

Durante la conferenza stampa è intervenuto anche l’on. Claudio Durigon (Sottosegretario di Stato del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali) che ha inviato questo saluto: «Carissimi tutti, tengo innanzitutto a ringraziarvi per l’invito a questa importante iniziativa, a cui mi rammarico di non poter partecipare per gli impegni di Governo, che in questo periodo dell’anno, si fanno sempre più urgenti e improcrastinabili. Ritengo fondamentale la costante presenza dello Stato in un territorio come quello di San Luca, dove da troppo tempo, i cittadini non si esprimono attraverso il voto per l’elezione del proprio Sindaco.

Un diritto-dovere calpestato, dove le Istituzioni avrebbero dovuto fare di più nel corso degli anni. Occorre dunque ripartire. E ripartire da territori e comunità come quella di San Luca, consapevoli che una delle risposte più importanti per una sana rinascita dovrà arrivare dal lavoro. Quel lavoro che porta fiducia, sviluppo e prospettive. Che ha la capacità di rilanciare un’economia e far sì che si venga a ricreare un tessuto sociale sano e con lo sguardo rivolto ad un futuro prospero. Spero davvero di avere occasioni d’incontro in questo territorio nei mesi a venire e che finalmente si inizi un percorso di sviluppo e crescita nella piena legalità. Concludo augurando un proficuo lavoro ed invio il mio più cordiale saluto ed in bocca al lupo a tutti i presenti».

Articoli Correlati

Antibullismo: pene finalmente severe e un numero verde per le vittime

E' la commissione Giustizia della Camera, con i voti della sola maggioranza, ad approvare la legge che arriverà in

Read More...
Sergio Cammariere

Sergio Cammariere in concerto il 7 dicembre a Lamezia Terme

Sarà il primo concerto di musica d’autore del riaperto teatro lametino, organizzato da Ruggero Pegna per il suo 33esimo

Read More...
Rombiolo (VV). Reflui in un fosso, sequestrato un frantoio

Rombiolo (VV). Reflui in un fosso, sequestrato un frantoio

Controlli dei Carabinieri Forestale nel vibonese, denunciato il titolare (altro…)

Read More...

Mobile Sliding Menu