Bovalino, sequestrata merce contraffatta al mercato

In Cronaca On

I finanzieri del comando provinciale di Reggio Calabria, nell’ambito di un ampio dispositivo di controllo economico-finanziario del territorio volto al contrasto del commercio di prodotti recanti marchi contraffatti e della pirateria audio visiva, hanno posto in essere un’efficace azione, impegnando un importante dispositivo nell’area mercatale settimanale del comune di Bovalino (Rc).
BovalinoGrazie alla paziente opera di appostamento dei militari, iniziata nella prima mattinata, venivano individuati gli obiettivi operativi e, quindi, identificati nr. 10 venditori ambulanti che ponevano in vendita circa 2000 prodotti contraffatti riportanti le migliori griffes nazionali ed estere (capi di abbigliamento, scarpe, borse, accessori e orologi), nonché cd e dvd illecitamente riprodotti, successivamente sequestrati.
L’operazione, nel suo complesso, ha consentito di deferire all’autorità giudiziaria nr. 8 cittadini extracomunitari – di cui uno non in regola con il permesso di soggiorno che è stato accompagnato presso la questura affinchè venga dato corso alle procedure di espulsione, giusto nulla osta dell’a.g. inquirente -, e 2 di nazionalità italiana.merce contraffatta
L’acquisto della merce riportante marchi contraffatti, condotta passibile di denuncia, oltre a ledere gli interessi di tutti gli imprenditori del settore, con effetti distorsivi del mercato, mette a serio rischio la salute degli utilizzatori
finali, non essendo in alcun modo certificata la provenienza dei materiali utilizzati per la realizzazione della merce posta in vendita.
L’attività si inserisce nel più ampio “dispositivo operativo per il contrasto alla contraffazione e all’abusivismo commerciale organizzato” la cui adozione è stata recentemente prevista in tutti i comandi provinciali.

Articoli Correlati

Catanzaro. Polizia arresta pluripregiudicato in flagranza di reato

Catanzaro. Polizia restituisce denaro a pensionato

Erano stati trovati da una studentessa a Catanzaro Lido (altro…)

Read More...
Antonio Sirianni

Sirianni (PD) replica a Piccioni: ha proposto solo il suo nome

In questa campagna elettorale mi ero ripromesso di non cadere in sterili polemiche, ma di guardare al futuro della

Read More...

Pegna: “Lamezia insieme a Catanzaro deve diventare una grande area metropolitana”

LAMEZIA. Niente più campanilismi e divisioni tra i tre ex Comuni di Nicastro, Sambiase e Sant'Eufemia che ormai possono

Read More...

Mobile Sliding Menu