Catanzaro, al Politeama ritorna il premio “Cassiodoro il grande”

In Eventi&Cultura On

CATANZARO. Domani, sabato 15 dicembre alle 10.30, al Teatro Politeama di Catanzaro, ritorna l’appuntamento con il Premio “Cassiodoro il grande”, il progetto mirato a diffondere tra le giovani generazioni la conoscenza di un personaggio simbolo della storia e dell’identità calabrese come Flavio Magno Aurelio Cassiodoro.

L’iniziativa, giunta alla nona edizione, è promossa dall’associazione Centro culturale Cassiodoro – presieduta da don Antonio Tarzia – con il sostegno della Regione Calabria nell’ambito degli interventi per la valorizzazione del sistema dei beni culturali, con particolare riferimento alla misura che riguarda attività di studio e ricerche sulla storia e la cultura calabrese. La manifestazione, che sarà condotta da Domenico Gareri con il coordinamento di Cosimo Griffo, gode anche del patrocinio del Mibact e della collaborazione dell’Ufficio scolastico regionale, dell’Arcidiocesi di Catanzaro-Squillace e della Fondazione Politeama.

Sul palco del Politeama si susseguiranno diversi momenti artistico-musicali con la partecipazione di Gigi Miseferi, Francesca Prestia, del Conservatorio “Cilea” di Reggio Calabria, del Corpo di ballo Maison de la danse, del coro Voci di luce dell’Unione italiana ciechi di Catanzaro e del Gruppo folk Città di Tropea.  Ad essere insigniti del premio della nona edizione saranno alcune personalità che si sono distinte nel campo economico, culturale e sociale: Ernesto Giuseppe Alfieri, Presidente della Fondazione Cassa di Risparmio di Ravenna; Dino Caterini, fondatore della Scuola Internazionale di Comics; Andrea Riccardi, fondatore della Comunità di Sant’Egidio e Presidente della Società Dante Alighieri; i fratelli Stefano e Orlando Dedoni, rappresentanti dell’omonimo caseificio calabrese; Luca Marino della Indaco Film, società operante nel campo audiovisivo e che ha co-prodotto il corto “Bismillah” di Alessandro Grande, vincitore del David di Donatello. Una speciale onorificenza verrà consegnata a Maria Francesca Calvosa, direttore generale dell’Usr Calabria. Le medaglie di argento e bronzo sono opera del maestro Angelo Grilli di Pavia.

La giornata sarà arricchita, inoltre, dalle esibizioni e dalle premiazioni degli studenti dei cinque licei musicali di ciascuna provincia calabrese, partecipanti al percorso “Vivarium Conoscere Cassiodoro” dedicato al mondo delle scuole: il Liceo Statale “T. Campanella” di Lamezia Terme, il Liceo Musicale “Rechichi” di Reggio Calabria, il Liceo Statale “G. V. Gravina” di Crotone, il Liceo Statale “Lucrezia della Valle” di Cosenza e il Liceo Statale “V. Capialbi” di Vibo Valentia.

Articoli Correlati

fieragricola

Lamezia, Meetup 5 Stelle: “Fieragricola, storia di una morte annunciata”

LAMEZIA. Il Meetup 5 Stelle interviene sulla 'morte giuridica' di Fieragricola, la manifestazione fieristica che si è tenuta a

Read More...
Furgiuele (Lega) plaude per il blitz nel campo rom di Scordovillo

Furgiuele (Lega): “In arrivo in Calabria 19,8 milioni per 392 comuni

Calabria, in arrivo 19,8 milioni di euro per 392 Comuni. È la quota dello stanziamento governativo, sbloccato dal Viminale,

Read More...

Lamezia, donati una carrozzina e un monitor all’ospedale “Giovanni Paolo II”

Consegnati all’Unità operativa di anestesia e rianimazione e al pronto soccorso dell’ospedale “Giovanni Paolo II” di Lamezia Terme un

Read More...

Mobile Sliding Menu