LameziaTerme.it

Il giornale della tua città

Chef Mancuso ospite di un evento a Cosenza contro la violenza sulle donne

3 min read

“Ti prendo per la gola … solo così”. Chef Mancuso ospite di un evento contro la violenza sulle donne organizzato dal dall’IIS Mancini-Tommasi di Cosenza

COSENZA. In occasione della Giornata mondiale contro la violenza sulle donne, il noto chef calabrese Emanuele Mancuso ha partecipato all’evento “Ti prendo per la gola… solo così” ideato e promosso dall’IIS “Mancini – Tommasi” di Cosenza guidato dalla dirigente Graziella Camalleri. “Insieme ad altri professionisti della gastronomia – racconta chef Mancuso – ho guidato un insolito ma ben collaudato gruppo di cucina che si è messo ai fornelli per preparare diversi piatti per tutti i partecipanti all’evento”. Chef Mancuso sottolinea l’ottima riuscita della manifestazione e tiene a evidenziare la sua personale soddisfazione per “una bellissima esperienza che mi ha permesso, ancora una volta, di lavorare con gli studenti e di dare il mio contributo in una giornata così importante, dedicata a tutte le donne e ai loro diritti, contro ogni discriminazione e contro ogni forma di violenza”.

In pratica chef Mancuso ha supervisionato la squadra dei cuochi, studenti compresi, che armeggiavano nelle cucine dell’istituto per elaborare dei piatti raffinati. Pietanze curate e sopraffine, frutto di amore per la cucina ma anche espressione dell’amore e del rispetto che ogni uomo deve mostrare per ogni donna. “Ti prendo per la gola…solo così” è il titolo che ha dato il nome all’iniziativa del “Mancini – Tommasi”, uno slogan che è tutta una filosofia di vita: le donne vanno prese per la gola solo con la buona cucina, con piatti prelibati che sono l’essenza della raffinatezza e del gusto. “Questo è l’unico modo con cui davvero una donna si può prendere per la gola – rimarca chef Mancuso – Io sono orgoglioso di aver dato la mia testimonianza a favore dei diritti delle donne, contro ogni abuso e sopruso. Condannando l’inquietante fenomeno della violenza di genere che, purtroppo, è sempre alla ribalta delle cronache quotidiane”.

“Ringrazio l’istituto Mancini – Tommasi – dichiara Mancuso – per avermi voluto come ospite in questa significativa manifestazione, di alto livello sociale e culturale. Pensare che anche la cucina, che anche l’arte della gastronomia, possano essere d’aiuto per la difesa dei diritti delle donne è davvero importante per noi che operiamo in questo settore molto seguito e amato dal pubblico. Anche dai fornelli di una cucina può partire un messaggio di solidarietà e di aiuto”.

Tra i partner che hanno sostenuto l’iniziativa anche il Centro contro la violenza sulle donne “Roberta Lanzino” sul campo ormai da trent’anni a difesa di donne e minori abusati. Altro partner d’eccezione anche il maestro orafo Gerardo Sacco che ha creato un gioiello per l’occasione. Tanti anche gli sponsor che hanno sostenuto economicamente l’evento. “Ti prendo per la gola… solo così”, evento organizzato dalla professoressa Felicita Cinnante, ha dimostrato ancora una volta la capacità dell’IIS “Mancini-Tommasi” di saper realizzare un vero e proprio evento, puntando sulle specificità degli indirizzi formativi. Aver avuto il sostegno fattivo di esperti e associazioni per un’iniziativa di così alto valore, vuole dire essersi conquistati sul campo credibilità e serietà grazie ad una professionalità indiscussa.