LameziaTerme.it

Il giornale della tua città



Un cinico Castrovillari castiga il Lamezia Terme

2 min read
lamezia terme - castrovillari

Sfida tutta calabrese al D’Ippolito tra il Lamezia Terme e il Castrovillari


Sfida aperta in quanto entrambe le squadre sono costrette a vincere: i padroni di casa per continuare ad inseguire i sogni di gloria e i cosentini alla ricerca dei primi punti in classifica.

Novità tra le fila lametine con Laaribi e Provazza in campo al posto di Bezzon e Da Dalt.

Partenza a razzo dei lametini che si portano subito in vantaggio con Haberkon, bravissimo a raccogliere un traversone dalla destra di Provazza, involatosi sulla fascia in una bella azione di contropiede, e trafiggere l’incolpevole Aiolfi.

Immediata la reazione ospite che pareggia al 9′ con Rodi: punizione sulla trequarti per il Castrovillari, respinta corta della difesa lametina e Rodi dal limite insacca alla sinistra di D’Andrea.

Il pareggio destabilizza il Lamezia che prova però a raccogliere le idee. I gialloblu si rendono pericolosi con Laaribi su punizione e con Maimone ma senza fortuna.

Al 30′ doccia fredda per i padroni di casa, azione insistita sulla sinistra del Castrovillari, dormita della difesa e Tripicchio sorprende il portiere portando in vantaggio i suoi.

Al 42′ il Lamezia sfiora il pareggio, bel tiro di Provazza ma è bravo Aiolfi a respingere.

lamezia terme - castrovillari
Lamezia terme – Castrovillari

Mister Erra prova a dare un segnale ad inizio ripresa inserendo Bezzon per uno spento Maimone. La squadra tiene le redini del gioco ma si esprime in modo confusionario e impreciso, cadendo così nelle grinfie della difesa cosentina.

Tante le azioni dei lametini nella ripresa che però si spengono al limite dell’area ospite.

Erra le prova tutte, dopo l’ingresso di Da Dalt, Corapi e Verso, toglie anche Nocerino inserendo Maritato, ma la squadra non riesce a trovare il pareggio.

Anzi, al 42′, su perfetta azione di contropiede, Carrozza si invola e serve Perri che porta a tre le marcature per il Castrovillari.

La partita si chiude tra i fischi del pubblico, meritati per come la squadra ha giocato oggi, ma immeritati se consideriamo che siamo ancora alla terza giornata di campionato.

Il prossimo impegno vede il Lamezia Terme di scena in trasferta a Giarre nel turno infrasettimanale di mercoledì 6 ottobre.

F.C. LAMEZIA TERMECASTROVILLARI 1-3 (‘3 Haberkon, 9′ Rodi, 30st’ Tripicchio, 42’st Perri)

F.C. LAMEZIA TERME: D’Andrea, Miliziano, Camilleri, Nocerino, (Maritato 34’st) Tipaldi, Salandria (Corapi 30’st), Maimone (Bezzon 8’st), Laaribi (Da Dalt 16’st), Russo, Haberkon, Provazza (Verso 16’st). A disp. Gentile, Vitolo,  Sirignano, Amendola, Da Dalt. All. Erra

CASTROVILLARI: Aiolfi, Strumbo, Miceli, Carrozza, Cosenza, Tripicchio (Perri 24’st), Dibari, Trofo, Teyou, Anzillotta, Rodi (Azzaro 10’st). A disp. Marchese, Proto, Simone,  Toziano, De Lorenzo, Liguori, Mastropietro. All. Colle