Coldiretti sull’ingresso di Wanda Ferro in Consiglio Regionale

In Politica On
Container Lamezia Terme

“L’ingresso ufficiale di Wanda Ferro nel Consiglio Regionale della Calabria, previsto lunedì prossimo, qualificherà senza dubbio L’Assemblea Legislativa Regionale”.

Così Pietro Molinaro presidente di Coldiretti Calabria, nel rivolgere un caloroso augurio di buon lavoro, saluta la già Presidente dell’Amministrazione Provinciale di Catanzaro che ha guidato, da candidata presidente, la coalizione perdente nelle ultime elezioni regionali.

“La sua indubbia esperienza e competenza, l’alto senso delle Istituzioni, il suo piglio deciso, la conoscenza del territorio e delle sue varie problematiche siamo certi che arricchiranno il Consiglio Regionale che deve accentuare il ruolo guida nell’attività legislativa in assemblea e nelle commissioni consiliari con uno sguardo attento alle riforme strutturali, alle politiche di bilancio.

La grande passione e la dedizione che la consigliera Wanda Ferro ha da sempre profuso nella sua vita politica caratterizzeranno sicuramente anche questa nuova sfida che, siamo certi, sarà occasione di rilancio e crescita”.

Anche Donne Impresa Coldiretti si unisce agli auguri, e sottolinea l’importanza della rappresentanza femminile in politica che è sinonimo di maggiore impegno e attitudine alla responsabilità.

Ufficio Stampa Coldiretti Calabria

Articoli Correlati

Carlo Guccione

Guccione: presentata mozione su Politiche per la casa e Social Housing

Serve una legge quadro regionale che metta ordine al settore e riattivi l’economia calabrese creando migliaia di posti di

Read More...
sole

«‘U suli a chini vidi scarfa»

«Il sole riscalda chi vede»: modo di dire lametino nel rendere metaforicamente, con questo lessico astrale, chi trae vantaggio,

Read More...
Brancaleone. Treno investe famiglia: morti due bimbi, grave la madre

Comitato per la Provincia della Magna Graecia: al Tirreno Italo e FrecciaRossa, allo Jonio diligenze

Sarà che ad est siamo geograficamente deallocati dalle direttici di traffico, sarà che siamo più tradizionalisti, chissà! (altro…)

Read More...

Mobile Sliding Menu