LameziaTerme.it

Il giornale della tua città

Controlli ad esercizi pubblici per la tutela del diritto d’autore: 4 denunce

1 min read
carabinieri soverato

Nel decorso week-end, i Carabinieri della Compagnia di Soverato, coadiuvati da personale specializzato dell’azienda “Sky Italia s.r.l.” hanno svolto controlli finalizzati ad accertare il rispetto della normativa sul diritto d’autore all’interno degli esercizi di ristorazione e intrattenimento dell’area ionica soveratese

Durante le attività, che hanno visto i militari operare su diversi bar, ristoranti e sale giochi, sono stati deferiti all’Autorità Giudiziaria 4 soggetti, titolari e addetti presso esercizi pubblici siti in Badolato, per la violazione della legge a tutela dei diritti d’autore, in quanto sorpresi a proiettare indebitamente a favore della propria clientela le trasmissioni della pay-tv, avvalendosi di diversi artifici: in alcuni casi, tramite schede acquistate per soli fini privati; in altri, avvalendosi di decoder non autorizzati ed appositamente programmati per riuscire a decrittare fraudolentemente, pur in assenza di qualunque tipo di contratto, i programmi televisivi Sky.

Tali violazioni, potranno essere sanzionate con reclusione da sei mesi a tre anni ed una multa da 2.500 a 15.000 € nel primo dei casi citati, mentre, nel secondo caso, tali somme possono arrivare fino a € 25000.