Cosenza. Lavoratori licenziati sul tetto dell’ospedale

In Cronaca On
Cosenza. Lavoratori licenziati sul tetto dell'ospedale

Gestivano in appalto i servizi amministrativi dell’azienda ospedaliera

COSENZA. I 47 lavoratori della cooperativa Seatt, l’azienda che da oltre 15 anni gestisce in appalto i servizi amministrativi per conto dell’Azienda ospedaliera di Cosenza, sono saliti sul tetto della palazzina che ospita il pronto soccorso dell’ospedale per protestare contro il loro licenziamento.

“Le conseguenze di questa decisione – riferisce la sigla sindacale Usb – riguardano anche i servizi sanitari offerti dall’Annunziata di Cosenza, che da venerdì 17 gennaio registrano disagi nel Cup. Inoltre è chiuso il call center per le prenotazioni, non funzionano l’ufficio protocollo dell’Azienda, il ticket del pronto soccorso e quello di Rogliano e del Mariano Santo, oltre a tutti gli altri servizi amministrativi gestiti da questi 47 lavoratori”.

Articoli Correlati

Parchi: il Parco del Pollino, tra Basilicata e Calabria

Centrale idroelettrica sul torrente Frido: no di Italia Nostra

"Forti perplessità" espresse dall'organizzazione ambientalista (altro…)

Read More...
Lamezia. D'Ippolito (M5S): carenza dirigenti al Comune, terna commissariale responsabile

D’Ippolito (M5S): battaglia contro ampliamento inceneritore di Marcellinara

D'Ippolito: la governatrice Santelli chiarisca come stanno le cose (altro…)

Read More...
top volley lamezia raffaele lamezia

En-plein di vittorie per le compagini femminili della Raffaele Lamezia

Domenica di trionfi per la Raffaele Lamezia che, dopo il successo di sabato della maschile, conferma la buona vena

Read More...

Mobile Sliding Menu