LameziaTerme.it

Il giornale della tua città


Cosenza. Picchia la figlia e poi gli agenti, arrestato

1 min read
polizia

In altro caso uomo allontanato da casa perché maltrattava moglie

Per questo un 49enne di nazionalità bulgara è stato arrestato dagli agenti della Squadra Volante della Questura di Cosenza e del Reparto prevenzione crimine Calabria Settentrionale, per violenza, resistenza, minacce e lesioni a pubblico ufficiale.
Gli agenti, una volta intervenuti, hanno tentato di riportare l’uomo alla calma, ma lui, per tutta risposta, prima li ha aggrediti verbalmente e poi fisicamente.
In un’altra circostanza, personale della Squadra mobile ha dato esecuzione ad un’ordinanza di allontanamento dalla casa familiare, emessa dal Giè del Tribunale di Cosenza su richiesta della Procura diretta da Mario Spagnuolo, nei confronti di un cittadino romeno, per i reati di maltrattamenti in famiglia contro la convivente.
Click to Hide Advanced Floating Content