LameziaTerme.it

Il giornale della tua città


Cristiano (MTL): garantire il servizio di assistenza agli alunni disabili

2 min read
alunni disabili

Sono tante le segnalazioni che giungono quotidianamente alla nostra segreteria da parte di moltissimi cittadini

Comunicato Stampa

Noi, per come abbiamo sempre fatto, raccogliamo le istanze di tutti quei Lametini, che soprattutto in questo particolare momento storico ci vedono come punto di riferimento sociale.
La questione che ci è stata sottoposta è quella riguardante la gara d’appalto, indetta dal Comune di Lamezia, per l’affidamento del servizio di promozione e assistenza degli alunni con disabilità, che frequentano la scuola dell’obbligo; gara d’appalto che termina il 31 agosto 2019.
Il quesito che moltissimi genitori si pongono è dato dal fatto che, leggendo il capitolato d’appalto, si notano delle incongruenze e soprattutto non si comprende il motivo della durata di una gara limitato a soli 69 giorni.
Stiamo parlando di alunni con disabilità riconosciute dalla legge 104 art. 3 comma 1 e 3. Ritornando al capitolato di gara leggiamo testualmente all’Art. 7, l’affidamento del servizio che avrà la durata massima di n. 69 giorni (dal 1/10/2019 al 21/12/2019); comunque dalla data di consegna risultante dal relativo verbale, scorrendo sempre gli articoli del capitolato l’articolo 10 comma 2,il servizio sarà espletato dall’inizio dell’anno scolastico fino alla sua conclusione.
L’interrogativo che attanaglia molte mamme è il seguente: l’inizio dell’anno scolastico in Calabria è fissato per il 16 settembre.
Constatata l’incongruenza all’interno del Capitolato, il servizio inizierà il 16 settembre o il 1 ottobre? Ovviamente escludiamo l’ipotesi dell’1 ottobre perché è impensabile lasciare i ragazzi senza nessun sostegno ed assistenza per 15 giorni, aspetto che è stato chiarito in maniera chiara e puntuale anche dal garante per l’infanzia regione Calabria Antonio Marziale, che nei giorni scorsi ha inviato una nota a tutti i prefetti calabresi.
Invitiamo la Dirigente che ha firmato il bando di gara, Alessandra Belvedere e la responsabile del procedimento, a voler chiarire in maniera chiara il quesito che abbiamo posto.
La nostra posizione è chiara, il 16 settembre, cioè dal primo giorno di scuola, a tutti i ragazzi disabili dovrà essere garantito il servizio, diversamente la vicenda comporterebbe una lesione insopportabile della dignità umana prima che una forma di gravissima illegittimità, che non accetteremo in nessun modo.
Massimo Cristiano
Presidente MTL-Lamezia Nuova
Click to Hide Advanced Floating Content