LameziaTerme.it

Il giornale della tua città

Il Fight Club Lamezia Terme al secondo trofeo Magna Grecia di Crotone

2 min read
Il Fight Club Lamezia al secondo trofeo Magna Grecia di Crotone

Si è svolto a Crotone nella scuola Guardia krotoniate il “secondo trofeo Magna Grecia Memorial Milone” che ha visto confrontarsi diversi team della Calabria in competizioni di MMA (mixed martial arts) e Grappling (lotta)

Il Fight Club Lamezia Terme si presenta alla manifestazione con 4 atleti che mostrano di avere la stoffa per raggiungere grandi traguardi.

Marco Tornese affronta un forte atleta del team Gioia di Cosenza e dopo un breve scambio in piedi porta e controlla l’avversario al suolo e grazie ad una scarica di ground and pound (colpi a terra) porta a casa il match.

Pietro Giovannelli affronta un avversario di esperienza e peso nettamente superiori (ben 10 kg in ed oltre 40 match di esperienza in più) e perde il match ai punti.

Walter Marrara, alla sua seconda esperienza, si trova ad affrontare un avversario molto più pesante ed esperto e nonostante ciè dimostra di non essere di un livello molto più basso perde per sottomissione.

Roberto Calimeri affronta un forte atleta del team Oliveto di Castrovillari che dimostra una grande potenza fisica ed una grande aggressività, dopo un duro scambio in piedi e qualche fase di difficoltà per il lametino che rischia di essere sottomesso, la situazione torna sotto il controllo di Calimeri che mette l’avversario al suolo e lo finisce in tko per ground and pound salendo sul gradino più alto del podio.

Nella stessa serata erano presenti anche gli atleti calabresi della nazionale italiana FIGMA, che parteciperà al campionato mondiale IMMAF che si terrà il 3 e 4 agosto al Palapellicone di Roma. Tra questi anche il lametino Serafino Piacente.