Il finto funerale del Rag. Piricò!

In Attualità On
- Updated

Un ‘Fu Mattia Pascal’ nostrano ancora ci mancava… Lì il protagonista portava fiori sulla sua tomba…

Pasquale PiricóMa il nostro ‘fu Pasquale Piricò ‘ è andato ben oltre!

Come cantava il caro Enzo Jannacci… “Si potrebbe andare tutti quanti al tuo funerale per vedere se la gente poi piange davvero”. Ed è quello che deve aver pensato il signor Piricó, che ha organizzato il suo stesso funerale “per vedere di nascosto l’effetto che fa”

Difficile interpretare il gesto e comprendere se si tratra di coraggio,  follia,  goliardia o cos’altro. Certo è che la notizia ha smosso  gli animi considerato che ha un po’ sdoganato la  tematica della morte considerata  ancora un tabù, un argomento in certo qual modo sacro. Infatti le reazioni sono state piuttosto contraddittorie. L’arzillo signore, intanto, se la ride. Aveva pensato proprio a tutto: dal sevizio funebre (con tanto di bara) ai parenti e amici che si sono prestati al ‘gioco’. Si, chiamiamolo così: un gioco. Perché se la vita è più divertente se la si prende come un gioco, perché non potremmo farlo anche con la morte? Ma a prescindere dai giudizi, cosa  si aspetta ora il simpatico sig. Piricò, condoglianze o auguri per essere ancora vivo? In segno di sollievo per la scampata fine terrena, merita certamemte l’augurio di continuare ad avere per lungo tempo così tanta energia e allegria!

Valeria Folino

 

Articoli Correlati

Asd Vigor Lamezia 1919 cambia denominazione sociale

Asd Vigor Lamezia 1919 cambia denominazione sociale

La società comunica che gli organi federali hanno approvato la modifica della denominazione sociale da Asd Vigor Lamezia 1919

Read More...

Lamezia, il ministro per il Sud Barbara Lezzi non parteciperà all’incontro di Agenda Sud 34

“Purtroppo inderogabili impegni personali non mi consentono di essere presente a questo terzo appuntamento del viaggio che Agenda Sud

Read More...

Seminara, agguato di ‘ndrangheta: ucciso un pregiudicato e ferito un bambino

SEMINARA. Un pregiudicato, Giuseppe Fabio Gioffrè, di 39 anni, presunto esponente dell'omonima cosca di 'ndrangheta, é stato ucciso in

Read More...

Mobile Sliding Menu