LameziaTerme.it

Il giornale della tua città



Gianturco, PSC: bisogna modificarlo e non bloccare i lavori

1 min read

Alcuni colleghi consiglieri di centrosinistra ritengono che, a causa della richiesta di scioglimento del consiglio comunale da parte della commissione di accesso, occorrerebbe rallentare i lavori su alcune pratiche importanti come ad esempio il Piano Strutturale Comunale.
psc non bloccare i lavoriComunicato Stampa
Nonostante io sia fortemente critico con questo PSC, in quanto ho una visione dello sviluppo della città differente, ritengo bisogna lavorare per modificarlo e non bloccare i lavori.
Quest’amministrazione comunale è già immobile di suo, da sempre, e rallentare i lavori su alcuni documenti importanti, potrebbe portare il nostro territorio a subire maggiormente le problematiche economiche e sociali. Si deve invece lavorare per dare maggiore respiro alla nostra città, con attenzione, certo, e senza accelerazioni sospette.
Il centrosinistra lametino, dopo aver distrutto la città negli ultimi 10 anni (forse anche 20), ora vorrebbe rallentare ancora di più le attività amministrative.
Dovremmo lavorare invece con costanza, dedizione, professionalità, rispettando il nostro mandato elettorale fino a quando non ci sarà una certificata volontà di scioglimento da parte del Ministero dell’Interno. In quel caso poi, ognuno si prenderà le sue responsabilità, personali e politiche.

Gennaro Domenico Gianturco

Click to Hide Advanced Floating Content