Gigliotti (Italia Nostra), ancora abbandono, incuria e maleducazione in città

In Politica On

“Un’offesa al decoro della città”

Trasmettiamo il comunicato stampa del presidente di Italia Nostra, Giuseppe Gigliotti.

“Le immagini che inoltriamo sono un’offesa al decoro della città e una ferita per chi possiede anche solo un minimo di amor proprio e di rispetto per la  bellezza. Sono foto scattate in data 27 febbraio a Lamezia alle ore 18.

C’è di tutto: il senso di abbandono, l’incuria, la mancanza di controllo, il senso di civiltà pari a zero.

C’è la bellezza di opere d’arte violentata, deturpata.

C’è la mancanza di educazione verso ciò che merita tutela. Il nostro patrimonio artistico e storico va tutelato, conservato, rispettato.

C’è un modo di intendere l’impegno politico lontano dai bisogni della città e il ricoprire ruoli pubblici pensando che sia sufficiente stare dietro una scrivania.

La città di Lamezia è da tempo che registra serie difficoltà economiche e commerciali, problemi di ordine sociale e soprattutto non garantisce nessun futuro e alcuna prospettiva alle nuove generazioni.

L’unica possibilità seria di riscatto e di speranza passa attraverso la valorizzazione della nostra bellezza, della nostra storia, dell’immenso patrimonio archeologico. Rinunciare a tutto questo significa rinunciare ad un domani per i giovani lametini e rassegnarsi ad un mondo che fa dell’ignoranza e della mediocrità il segno distintivo. “

Giuseppe Gigliotti 
Presidente Italia Nostra
Lamezia Terme

Articoli Correlati

Castrovillari presenta la 61ma edizione del Carnevale e Festival del folklore

Castrovillari. Nello splendido scenario di Villa Bonifati, nel cuore delle vigne, sarà presentato alla stampa, giovedì 21 febbraio alle

Read More...

Lamezia. Ancora ‘in gabbia’ il Bastione di Malta, simbolo della città

LAMEZIA. Focus sulla storia passata e recente del Bastione di Malta, simbolo della città di Lamezia, da anni oggetto

Read More...

Uil trasporti e Ugl trasporto aereo: “Accordo precari, Sacal faccia retromarcia”

Benedetto Cassala e Giuseppe Di Cello, a nome delle segreterie provinciali di Uil Trasporti e Ugl Trasporto Aereo dicono

Read More...

Mobile Sliding Menu