LameziaTerme.it

Il giornale della tua città

Giornata della memoria contro le mafie: la Coldiretti a Locri

1 min read
Coldiretti-LameziaTermeit

Coldiretti

Pietro Molinaro, presidente Coldiretti Calabria: “Fiducia nella Magistratura e forze dell’ordine siano cardini della democrazia.”

LOCRI – Una delegazione della Coldiretti guidata da Pietro Molinaro, ha partecipato a Locri (RC) alla Giornata Nazionale dell’impegno e della memoria contro le mafie organizzata da Libera.

“Impegno, partecipazione, responsabilità, testimonianza quotidiana – ha dichiarato Molinaro – devono sempre essere il carattere distintivo del nostro agire questo in modo indelebile dobbiamo attualizzare nei nostri campi di azione e Coldiretti c’è con tutta la sua forza e storia fatta da uomini e donne impegnati nella difesa di distintività produttive, culturali e paesaggistiche; per il lavoro vero, nella lotta contro il caporalato e la catena di sfruttamento che lo alimenta.”

“La bella aria che abbiamo oggi respirato a Locri – aggiunge – sicuramente ha messo sotto stress le mafie ma adesso con questa carica occorrono soluzioni efficaci senza alcun tentennamento. Esprimiamo fiducia piena alla Magistratura e a tutte le forze dell’ordine cardini della democrazia. Dare risposte, non solo a parole, ma con progetti, gesti e per realizzare il bisogno di umanizzazione che oggi è salito alto e prepotente. Liberarci da un peso opprimente darà fiducia e speranza a tutti i cittadini. Noi anche attraverso la Fondazione sulle Agromafie e la criminalità in Agricoltura che nell’ultimo rapporto ha posto in risalto gli affari della criminalità nel settore Agroalimentare, continueremo ad alzare il livello di attenzione.” – ha concluso Pietro Molinaro.