LameziaTerme.it

Il giornale della tua città

Lamezia. Il 29 luglio la scadenza della domanda per i buoni spesa

2 min read
Istat: carrello spesa maggio +2,6%
Si é tenuto dinanzi la ‘Terza Commissione Consiliare‘- che  rivolge un accorato appello alle associazioni e al terzo settore per dare ampia diffusione e pubblicità al bando con l’obiettivo di consentire la partecipazione a quante più persone possibili  – presieduta  da Giancarlo Nicotera, dalla vice presidente Rosy Rubino alla presenza dei Consiglieri Anna Caruso, Lucia Cittadino, Enrico Costantino,  Antonietta D’Amico, Pietro Gallo, Mimmo Gianturco, Antonio Mastroianni,  Rosario Piccioni e Aquila Villella,  l’incontro con l’Assessore Teresa Bambara in merito all’Avviso Pubblico relativo all’erogazione di misure di sostegno e solidarietà alimentare in favore di nuclei familiari in difficoltà, anche temporanea, dovuta all’emergenza sanitaria da covid19 previsto DGR 44/2020.
Il Bando che scade il 29 luglio prossimo prevede l’erogazione una tantum attraverso l’assegnazione di un importo da corrispondere alla composizione del nucleo familiare che parte da un minimo di 100 euro per i nuclei composti da una sola persona fino a un massimo di 500 per nuclei  di cinque o più persone.
Possono accedere al beneficio del “buono spesa” esclusivamente gli individui e/o i nuclei familiari residenti nel Comune di Lamezia Terme che versino “in stato di bisogno”, come causa di effetti economici negativi, anche temporanei, causati dell’emergenza da COVID-19, ovvero nuclei in
difficoltà, anche temporanea, che non abbiano percepito misure di sostegno legate all’emergenza sanitaria (a titolo esemplificativo ma non esaustivo sono considerate tali, la perdita o la riduzione del lavoro senza attivazione di ammortizzatori sociali; la sospensione temporanea dell’attività con partita IVA delle attività professionali, commerciali, produttive artigianali non consentite dal DPCM 22 marzo 2020 e successive integrazioni; l’impossibilità di percepire reddito derivante da prestazioni
occasionali/stagionali o intermittenti a causa dell’obbligo di permanenza domiciliare; o altre cause
analoghe, di pari gravità.
Le istanze dovranno essere presentate telematicamente entro il 29 luglio 2020, inviando una mail all’indirizzo protocollo@comune.lamezia-terme.cz.it.
Utilizzando  il modello di domanda scaricabile direttamente sul sito internet del Comune di Lamezia Terme, nella sezione dedicata.
Un provvedimento che va nella direzione di dare una risposta alle fasce sociali più deboli per far
fronte all’emergenza epidemiologica.
Con particolare riferimento agli effetti anche sul piano economico della crisi, l’intervento si propone anche come sostegno alle attività produttive coinvolgendo gli esercizi commerciali interessati alla fornitura dei beni da assegnare tramite buoni spesa.