LameziaTerme.it

Il giornale della tua città


Lamezia, continua la caccia a Samara tra paura e voglia di rissa

2 min read
lamezia samara

Continua la caccia a Samara, la ormai famosa eroina di The Ring

Durante la notte di ieri lunedì 2 settembre, numerosi gruppi di lametini si sono ritrovati in diverse zone della città alla ricerca della tenebrosa bambina che circola per le strade con una tunica bianca, i capelli lunghi e neri che le coprono il volto e un lungo coltello da cucina ben in vista tra le mani.

Molte le segnalazioni, gli avvistamenti dell’inquietante bambina fantasma che si aggira per i quartieri lametini con il presunto intento di divertirsi e far divertire.

Sui social si è anche diffusa la notizia dell’arresto della Samara ‘made in Lamezia’ ma le forze dell’ordine hanno categoricamente smentito: si è trattato di una vera e propria fake news.

Quindi, oltre al macabro divertimento di voler far paura durante le ore notturne, c’è chi si diverte a diffondere notizie false che alimentano la confusione e che istigano anche all’odio e alla violenza.

Il folle gioco di Samara, infatti, potrebbe provocare danni seri così come stava per succedere ieri in località Mortilla, a Gizzeria, dove delle bambine stavano giocando e, alla vista di Samara, si sono messe a correre all’impazzata.

Una di loro stava per essere investita da una macchina che transitava in quel momento sulla strada.

L’auspicio di molti è che si intervenga prima che la situazione sfugga di mano con conseguenze pesanti per la fantomatica Samara e per qualche cittadino in preda al panico o deciso a dare una punizione esemplare alla bambina vestita di bianco che semina terrore per i quartieri della città.

Redazione