Lamezia, incidente rettifilo Bagni continuano le indagini della polizia locale

In Cronaca, Ultime notizie On
polizia locale-LameziaTermeit

LAMEZIA. La polizia locale guidata dal comandante Zucco continua ad indagare sulla dinamica che ha determinato l’incidente sul Rettifilo Bagni di due giorni fa.

Mercoledì sera, infatti, una giovane donna alla guida di una Fiat Seicento si è schiantata contro un totem pubblicitario installato lungo il rettifilo. La donna, apparsa subito in gravi condizioni è stata prontamente soccorsa e trasportata all’ospedale Pugliese di Catanzaro dove è attualmente ricoverata in coma farmacologico. I vigili urbani hanno subito realizzato che qualcosa o qualcuno aveva potuto determinare il forte impatto della vettura guidata dalla giovane lametina. Per far luce su quanto accaduto, la polizia locale sta esaminando i filmati delle videocamere di sorveglianza posizionate nelle varie attività commerciali e aziende della zona. Potrebbe essere infatti la manovra azzardata di qualche altra vettura la vera causa dell’incidente che ha indotto la Seicento a cambiare traiettoria e a schiantarsi contro il totem. 

Articoli Correlati

Coronavirus: un caso sospetto anche in Calabria

Coronavirus: le risposte ai dubbi più frequenti su prevenzione e trasmissione

I coronavirus (CoV) sono un’ampia famiglia di virus respiratori che possono causare malattie da lievi a moderate, dal comune

Read More...
Carabinieri

Rende (CS). Minorenne gay insultata, denuncia ai Carabinieri

Episodio accaduto sul pullman in provincia di Cosenza (altro…)

Read More...
A Lamezia stage con Andrea Presti, campione internazionale bodybuilding

A Lamezia lo stage con il campione internazionale di bodybuilding Andrea Presti

Si terrà domenica 23 febbraio un evento davvero imperdibile per tutti gli appassionati di body building (altro…)

Read More...

Mobile Sliding Menu