LameziaTerme.it

Il giornale della tua città

Lamezia. Nuovo Cdu: frettoloso taglio pino di via Indipendenza

2 min read
pino via Indipendenza

Noi, come sempre, siamo sicuramente a favore della sicurezza dei cittadini e anche per quanto riguarda l’albero di via Indipendenza la pensiamo allo stesso modo

Comunicato Stampa

Riteniamo però che l’ordinanza di abbattimento di un pino ritenuto di interesse monumentale (visto il suo diametro), sia frettolosa e, soprattutto, priva di qualsiasi parere tecnico rilasciato da persone competenti in materia.

Tante sono le sentenze giuridiche in merito, attestanti che la stabilità degli alberi sia di esclusiva competenza dei dottori agronomi e forestali, dopo che è stata eseguita una perizia competente tecnico – pratica.

Non si può abbattere un albero solo giustificandolo con una descrizione sommaria che, addirittura, è riportata nell’ordinanza.

Questa descrizione scritta equivale a dire che si può abbattere una casa solo perché ha un colore che non è consono all’ambiente e non per la sua stabilità.

La storia e il diametro di quest’albero meritano un’attenzione particolare e non può essere tagliato per prassi consolidata se non priva valutata e verificata.

Anche gli alberi di piazza Garibaldi a Sambiase, su nostra sollecitazione sono stati tagliati, ma solo perché non di particolare interesse e, soprattutto, definiti pericolanti a seguito di una perizia circostanziata, precisa e calcolata da tecnici specializzati.

Tanti sono gli alberi, di specie diverse, da attenzionare all’interno del Comune, e tanti i pericoli immediati, ma non possiamo abbatterli tutti in modo indiscriminato.

Basta passare dalla solita piazza Garibaldi e si nota ancora un ramo pericoloso spezzato e penzolante ormai da tempo e questo sicuramente può essere, anzi dovrebbe, essere levato senza ulteriore perizia, non certo l’albero monumentale di via Indipendenza che merita un’attenzione e una valutazione particolare e più accurata.

Troppo facile trovare i soldi per tagliare un albero, ma ci vorrebbe un pò di competenza in più per occuparsene e salvaguardare l’ambiente.

Il coordinatore cittadino del Nuovo Cdu

Giancarlo Muraca 

Il presidente cittadino del Nuovo Cdu

                            Giuseppe Muraca