LameziaTerme.it

Il giornale della tua città

Lamezia, successo per il Gala della Gratitudine 2020

3 min read
Lamezia, successo per il Gala della Gratitudine 2020

Grande successo per il Gala della Gratitudine, giunto alla sua undicesima edizione, organizzato dall’Associazione culturale ST Television con il patrocinio del Comune di Lamezia Terme e con Unipol Sai come main sponsor, nota società assicurativa che lega il suo nome a eventi di caratura nazionale

Una manifestazione nata con l’obiettivo di mettere in evidenza le realtà positive del territorio in vari ambiti, dall’imprenditoria allo sport, dalla musica all’arte in tutte le sue forme.

L’UnipolSai è stata rappresentata per l’occasione da Giovanna Gigliotti, amministratore delegato Unisalute, che ha ritirato il proprio riconoscimento insieme a quello destinato a Carlo Cimbri, amministratore delegato UnipolSai assente per motivi di lavoro, ringraziando quanti si sono impegnati a realizzare l’evento di grande prestigio.

Nell’edizione 2020 sono stati consegnati riconoscimenti a quanti durante il difficile periodo del lockdown, che ha coinvolto l’intero Paese, hanno contribuito fattivamente per aiutare ad affrontare l’emergenza sanitaria dovuta al Covid 19 in tutto il territorio lametino. Grande assente per problemi di salute il Vescovo della città, Mons. Giuseppe Schillaci, che ha comunque partecipato con un video messaggio in cui ha spiegato quanto sia importante il sentimento della gratitudine in una comunità cristiana. Anche il noto attore Beppe Fiorello ha salutato i presenti con un video, ricordando che prossimamente sarà proprio a Lamezia, città che ospiterà le riprese del lungometraggio “L’Afide e la Formica”, diretto da Mario Vitale, giovane e promettente regista premiato in occasione del Gala. A condurre la serata la giornalista Ketty Riolo e il campione di nuoto Massimiliano Rosolino.

Sul palco si sono avvicendate le istituzioni del territorio, che in veste di premianti hanno consegnato i riconoscimenti realizzati, anche per questa edizione, dal Maestro Maurizio Carnevali. Le premiazioni sono state intervallate dal cabaret di Sergio Viglianese, noto meccanico di Zelig Circus, e da momenti musicali che hanno dato la possibilità ai giovani cantautori Francesco Strangis e Renato Failla (McKenzie) di potersi esibire in una location suggestiva come quella di corso Numistrano e presentare due brani inediti. La sezione musicale è stata conclusa da una cover cantata da Alina Caruso.

Riconoscimenti speciali sono stati poi consegnati a Vincenzo Ferraro, responsabile UnipolSai Lamezia Terme e a Giovanni De Grazia, in qualità di editore di ST Television, riconoscimento quest’ultimo voluto e consegnato dal Comune di Lamezia Terme per il suo impegno costante sul territorio nel campo dell’informazione. Riconoscimento che De Grazia ha voluto condividere con tutto il gruppo di lavoro che lo supporta, a partire da Maria Chiara Caruso e Francesco Sacco, che per l’occasione hanno curato i collegamenti dal backstage, intervistando e raccogliendo curiosità sui personaggi presenti.

Di seguito l’elenco dei premiati:

– Rocco Aversa & Tonino Marchio (Imprenditori)

– Leonardo Caimi (Tenore)

– Ennio Calabria (Odontoiatra)

– Laura Calderini (Scrittrice)

– Carlo Cimbri (Amministratore Delegato Unipolsai)

– Agostino Cosentino (Imprenditore)

– Salvatore De Biase (Poeta E Scrittore)

– Nella Fragale (Editore)

– Giovanna Gigliotti (Amministratore Delegato Unisalute)

– Marianna Milano (Ingegnere Biomedico)

– Ferruccio Paradiso (Imprenditore)

– Antonio Rocca (Imprenditore)

– Felice Saladini (Imprenditore)

– Giovanni Sirianni (Cardiologo)

– Mario Vitale (Regista)

– Associazione Malgrado Tutto

– Associazione Nazionale Polizia Di Stato

– Emporio Della SolidarietÀ Comunità Masci Lamezia Terme 2 “Don Pasquale Luzzo”

– Radio Club Lamezia

Premi Speciali

– Vincenzo Ferraro (Agente Generale Unipolsai Lamezia Terme)

– Associazione Culturale St Television