LameziaTerme.it

Il giornale della tua città

Lamezia: totale abbandono di un’ennesima area verde

2 min read

Numerose le richieste di pulizia di uno dei polmoni verdi della città che non hanno avuto, però, ascolto

Il quartiere di Magolà nasceva come zona residenziale della città di Lamezia Terme che, ad oggi, non presenta tutto quel riguardo che avrebbe dovuto avere in termini di manutenzione stradale, per esempio, ma non solo.

Proprio all’inizio della contrada è presente una area verde molto vasta che attualmente risulta essere priva di manutenzione alcuna, tanto che il vicino circolo di tennis, per evitare che le sterpaglie invadessero lo spazio antistante comune, ha segnalato al custode il disservizio che ha provveduto in autonomia ad una pulizia grossolana di una piccola porzione del parco.

Eppure il sito ufficiale del comune permette di richiedere la gestione delle aree verdi con eventuale contributo da parte dell’amministrazione previa valutazione della richiesta. Inoltre, parte sempre dal comune la richiesta di provvedere, per quanto riguarda i terreni privati, alla pulizia e alla giusta manutenzione delle aree verdi incolte a prevenzione di possibili incendi tipici della stagione estiva e per far fronte a quel concetto di decoro urbano che trova poco spazio nella nostra cittadina e che non vede avviare campagne di sensibilizzazione per la pulizia delle proprie di aree incolte.

Perché allora non si provvede anche alla pulizia di quegli spazi definiti polmoni verdi della città che accrescerebbero il valore green del nostro territorio?

Al momento sono state lanciate campagne di adozione degli spazi verdi oltre al bando per la gestione dei principali parchi lametini, ma esistono forse zone di serie A e zone di serie B da tenere in considerazione?

Per il momento raccogliamo le lamentele, più che sensate e segnaliamo ai più, perché nulla resti inascoltato.

Felicia Villella