LameziaTerme.it

Il giornale della tua città


L’estate in tavola: pasta fredda per tutti i gusti

2 min read
Errore, nessun ID annuncio impostato! Controlla la tua sintassi!

La nostra rubrica l’estate in tavola oggi vi propone qualche ricetta sfiziosa con la pasta fredda. Un primo che d’estate è un classico e che costituisce un piatto unico sempre molto apprezzato

Questo piatto freddo che è un must si prepara con facilità e anche in tempi molto veloci e, generalmente, i formati di pasta più usati sono quelli corti. Il segreto per rendere la pasta fredda ancora più appetitosa è quello di prepararla il giorno prima, oppure di tenerla in frigo per almeno 2 o 3 ore prima di servirla. Naturalmente, per evitare che la pasta risulti scotta al momento di mangiarla, è preferibile scolarla sempre bene al dente. Dopo averla scolata, per evitare che si attacchi, bisogna mescolarla subito con un po’ di olio extra vergine di oliva ed erbe aromatiche. Per il condimento, le opzioni sono tantissime: dai formaggi ai salumi; dalle verdure agli ortaggi; dal pesce crudo al pollo lesso e condito con salsine di vario genere.

Pasta fredda per tutti i gusti

Questo tipico piatto estivo può essere preparato alla mediterranea con pomodorini, mozzarelline, olive e basilico a cui aggiungere (a piacimento) del tonno. La versione vegetariana è quella con le verdure grigliate e condite con un filo d’olio extra vergine d’oliva. Altre combinazioni di gusto possono essere quelle con gamberetti, avocado e salmone e un po’ di misticanza. E, ancora, un’altra squisita variante è quella con bresaola, rucola, parmigiano e semi. Da provare quella con erba cipollina da abbinare ad una bella dadolata di spada, precedentemente marinato o appena scottato.

La pasta fredda può essere condita con un bel pesto classico al basilico o con il pesto alle noci. Per chi preferisce un bel piatto unico sostanzioso, può condire la pasta con dei formaggi misti e aggiungere l’uovo, dei pomodorini secchi e anche qualche fungo trifolato e magari un po’ di olive (sia nere che verdi) per dare al gusto del piatto un tocco di sapore in più. Assolutamente da provare anche la pasta fredda con le erbette e i tocchetti di aragosta cotta leggermente sbollentata, un po’ d’olio Evo e di limone e il piatto è pronto!

Click to Hide Advanced Floating Content