LameziaTerme.it

Il giornale della tua città

Martusciello e De Sarro: utilizzare fondi comunitari per lo sviluppo della Calabria

2 min read
Martusciello e De Sarro

“La Calabria in Europa” è il tema dell’incontro che si è svolto nella sede di Forza Italia a Lamezia Terme alla presenza dell’europarlamentare Fulvio Martusciello e di Francesco De Sarro, candidato nella lista di Forza Italia, per la circoscrizione centro, al consiglio regionale della Calabria

Comunicato Stampa

Al fianco del vicecoordinatore di Forza Italia, candidato al consiglio regionale, si sono anche schierati, nell’incontro avuto presso la sede del partito, il vice presidente del consiglio comunale di Lamezia Terme, Matteo Folino, ed il consigliere comunale, Antonio Mastroianni.

“Forza Italia – ha esordito Francesco De Sarro – vuole dare una svolta ad un territorio, quello dell’area centrale della Calabria, troppe volte martoriato dalla classe politica. Per questo è importante eleggere rappresentanti che tutelino le prerogative e favoriscano lo sviluppo di quest’area”.

L’attenzione si è subito incentrata sul tema principale dell’incontro: i fondi comunitari. “Troppe volte la cattiva gestione dei fondi comunitari o l’incapacità di utilizzarli – osserva De Sarro – hanno prodotto enormi danni alla nostra regione pregiudicandone possibilità e prospettive di concreto sviluppo. I fondi comunitari devono essere spesi interamente, ma fino ad oggi, sono mancate le competenze adeguate. Bisogna voltare pagina. Competenze e meritocrazia dovranno caratterizzare il nuovo corso della politica regionale”. “Occorre creare – ha specificato – opportunità per i giovani che vogliono lavorare e studiare in Calabria”.

De Sarro ha sottolineato altre priorità, peraltro strettamente collegate al corretto utilizzo dei fondi comunitari. “La Calabria – ha aggiunto – dovrebbe vivere 365 giorni l’anno di turismo, ma occorre investire nei collegamenti e nelle infrastrutture. E’ inammissibile che per arrivare all’aeroporto internazionale di Lamezia Terme si impieghi molto tempo da alcune zone della regione. Inoltre, il progetto dell’aerostazione è stato approvato ma è improvvisamente sparito”. L’attenzione di Francesco De Sarro si è poi spostata sulle problematiche che affliggono la sanità. “E’ inconcepibile – ha evidenziato – che le attività ambulatoriali del reparto di ginecologia dell’ospedale di Lamezia Terme siano state sospese per mancanza di personale. La classe politica deve dare risposte a queste problematiche che investono anche altre unità operative. L’ospedale lametino è di fondamentale importanza in quanto è al servizio di una vastissima utenza e va necessariamente tutelato”.

“Abbiamo bisogno – ha sostenuto l’onorevole Martusciello – di consiglieri regionali che svolgano il ruolo di interlocutori credibili sui fondi europei. Constatiamo amaramente che parte dei fondi comunitari sono stati restituiti il 31 ottobre dalla Regione Calabria in quanto inutilizzati e sono stati dirottati nell’est dell’Europa”. “Se non si utilizzano correttamente i fondi Europei, si frena lo sviluppo del Sud e della Calabria” ha concluso l’eurodeputato giunto a Lamezia Terme per sostenere la candidatura di Francesco De Sarro.