Meteo: basta pioggia e freddo, a fine mese boom di caldo fino a 40°C

In Attualità, Ultime notizie On

Italia ancora sotto la morsa del maltempo, ma entro fine mese ondata di caldo estivo

Bisogna rassegnarsi: cielo grigio, pioggia e freddo anomalo per le medie stagionali ci accompagneranno ancora per giorni; almeno fino a venerdì 17 maggio quando la giornata si aprirà all’insegna del netto miglioramento delle condizioni meteo, soprattutto al Sud.

Mentre dunque l’Italia è ancora sotto scacco di un fronte perturbato con forti temporali, grandinate e persino nevicate, gli esperti annunciano importanti novità per quanto riguarda le prossime settimane di maggio.

caldo e afa al sud-LameziaTermeitGià un paio di mesi fa ci eravamo occupati delle prime previsioni per questa estate 2019, che promettevano una stagione decisamente rovente su gran parte d’Italia. Pare che ci si stia quindi avvicinando a quelle che erano state le prime proiezioni meteo e che presto potrebbero avere conferma.

I meteorologi sembrano infatti non avere dubbi circa l’arrivo del primo vero boom di caldo della stagione che si farà vedere, presumibilmente, nella parte finale del mese. Infatti, una imponente alta pressione di origine africana scalderà già in questi giorni tutta la Penisola Iberica spingendosi verso le Isole Britanniche.

In seguito, la calda ondata si prolungherà anche verso l’Italia, con vento africano, valori termici estivi e totale assenza di nubi che ci aspetteranno a partire dal prossimo fine settimana, interessando però solamente le regioni del Sud e la Sicilia. Qui si registreranno punte di almeno 30°C e una prima prova generale della imminente stagione estiva.

L’ultima settimana del mese vedrà una vera e propria svolta in termini meteorologici, a causa di una rovente bolla d’aria africana che punterà dritta verso il nostro Paese. Ancora una volta maggiormente interessate dall’ondata di caldo saranno le regioni centro-meridionali e la Sicilia, con la colonnina di mercurio che potrà sfiorare i 40°C.

V.D.

Articoli Correlati

Diocesi di Lamezia: speso più di tutti per restaurare le chiese negli ultimi dieci anni

Vicinanza della Chiesa lametina alle vittime e alle famiglie

Siamo costernati e indignati per la vicenda che ha riguardato un insegnante di religione di una scuola della nostra

Read More...
pier nicola dadone

Crotone. Cambio al vertice al Comando dei Vigili del Fuoco

Con provvedimento del Ministero dell’Interno del 7 maggio u.s. l’ing. Antonino Casella, 1° Dirigente del Corpo Nazionale dei Vigili

Read More...
Maida (CZ). In fiamme nella notte due autovetture

Maida (CZ). In fiamme nella notte due autovetture

Una squadra dei vigili del fuoco del distaccamento di Lamezia Terme del Comando di Catanzaro, è intervenuta alle ore

Read More...

Mobile Sliding Menu