LameziaTerme.it

Il giornale della tua città

Montegiordano (CS). Scoperta maxi truffa su gasolio agricolo

1 min read
Montegiordano (CS). Scoperta maxi truffa su gasolio agricolo

Scoperta maxi truffa su prodotti petroliferi, 18 denunciati

Frode scoperta dalla Guardia di finanza, evase accise e imposte per 23 mln

MONTEGIORDANO (COSENZA). Una maxi truffa sulla commercializzazione del gasolio agricolo con un’evasione di 23 milioni di euro tra accise, Iva e imposte dirette, è stata scoperta dai finanzieri della Tenenza di Montegiordano che hanno denunciato 18 persone per sottrazione all’accertamento o al pagamento dell’accisa dei prodotti petroliferi, falso e truffa aggravata nei confronti dello Stato.

L’indagine, coordinata dalla Procura di Castrovillari, ha messo in luce un vasto e articolato sistema di frode facente capo a un imprenditore calabrese, V.A., di 48 anni, operante nel settore della compravendita di prodotti petroliferi che, avvalendosi sia di prestanome (persone e società) che di false licenze fiscali, riusciva ad acquistare gasolio agevolato e a rivenderlo a clienti sprovvisti dei requisiti di legge.

L’indagine è iniziata nel 2015 dopo un controllo su strada ed il successivo sequestro di un’autobotte che trasportava, con documentazione falsa, circa 18.000 litri di gasolio agevolato a uso agricolo.