Navigator, l’elenco dei vincitori del concorso in provincia di Catanzaro

In Attualità, Ultime notizie On

L’elenco dei vincitori del concorso per Navigator e le graduatorie sono disponibili a 4 giorni dalle prove: chi sono e cosa succede ora


Mentre è caos totale per la fase 2 del Reddito di cittadinanza, con le convocazioni dei beneficiari bloccate perché il sistema informatico da affidare alle regioni ancora non è pronto, Anpal Servizi ha annunciato sul proprio sito Internet il link gli elenchi dei vincitori e le graduatorie degli idonei, per ciascuna provincia, del quizzone per navigator che si è tenuto tra il 18 e il 20 giugno.

Tutti i candidati risultati vincitori alla prova selettiva verranno contattati nei prossimi giorni a mezzo posta elettronica, all’indirizzo mail indicato in fase di candidatura. Pertanto, in caso di variazione si prega di inviare tempestivamente comunicazione al seguente indirizzo: selezionenavigator@anpalservizi.it

Hanno superato la prova i candidati che hanno ottenuto un punteggio minimo di 60/100; risultano vincitori i primi in graduatoria per ogni provincia in ordine di punteggio, fino alla concorrenza delle posizioni disponibili. In caso di parità è preferito il candidato con il miglior voto di laurea. In caso di ulteriore parità é preferito il candidato più giovane di età.

Dagli esiti risultano vincitori 2.978 candidati, con una copertura a -2 determinata dal fatto che la provincia di Alessandria ha coperto solo 14 posti dei 16 a disposizione. Gli idonei sono 2.982.

I posti vacanti, assicurano i tecnici, saranno comunque coperti quanto prima attingendo dal serbatoio degli idonei delle province limitrofe. Gli idonei sono pari al 30% dei partecipanti ai test. Complessivamente i vincitori e gli idonei, sono stati 5.960: 2.978 i vincitori e 2.982 gli idonei pari al 30% dei 19.581 partecipati al test.

Tutti e 5.960 verranno contattati nei prossimi giorni da selezionenavigator@anpalservizi.it

Clicca qui per consultare l’elenco dei vincitori per la provincia di Catanzaro e qui per quelli di tutta la Calabria.

Ricordiamo che ci potrebbero essere sanzioni per chi non si presenterà all’appuntamento.

Anpal servizi ha fatto sapere che da oggi nella scheda anagrafico professionale che va compilata nei centri per l’impiego è stato aggiunto un campo per i percettori del reddito di cittadinanza che di fatto consente di avviare i controlli nel caso il percettore del reddito non si presenti al colloquio fissato. 

I beneficiari del reddito di cittadinanza che saranno chiamati a colloquio nei prossimi mesi sono circa 120.000.

Chi non si dovesse presentare alla prima convocazione senza una motivazione adeguata avrà il beneficio sospeso per un mese. Al secondo appuntamento mancato la sospensione sarà di due mesi mentre in caso di terzo appuntamento andato a vuoto il sussidio sarà revocato.

Articoli Correlati

Cosenza. Intitolata via a don Francesco Mottola

Cosenza. Intitolata via a don Francesco Mottola

Presto sarà Beato. Sindaco: grati ai sacerdoti che ci supportano (altro…)

Read More...
carabinieri Corigliano Rossano

Corigliano Rossano. Minaccia e rapina conoscente, arrestato

Individuato e bloccato dai carabinieri dopo la denuncia della vittima (altro…)

Read More...

Lamezia. Domani 15 ottobre disservizio idrico nel centro di Nicastro

La So.Ri.Cal informa la cittadinanza che, per lavori straordinari di manutenzione elettrica all’impianto di sollevamento da Bella Basso a

Read More...

Mobile Sliding Menu