Progetto #accendiamoilrispetto: Top Volley nelle scuole

In Sport On
- Updated

Continua il progetto etico della Top Volley Latina nelle scuole: successo per la quarta tappa.

Progetto #accendiamoilrispetto: la Top Volley scende in campo contro il cyberbullismo

LATINA – Nella quarta tappa del progetto #accendiamoilrispetto i giocatori della Top Volley e i professionisti di AbbVie hanno incontrato gli studenti della scuola media Giuseppe Giuliano di Latina.
Protagonisti della visita sono stati il palleggiatore medaglia d’argento alle Olimpiadi di Rio Daniele Sottile, lo schiacciatore giapponese Yuki Ishikawa e i due centrali Andrea Rossi e Danger Quintana per il quarto appuntamento dell’iniziativa organizzata nelle scuole dalla Top Volley Latina in partnership con AbbVie.
Gli studenti, riuniti nell’aula magna, hanno ascoltato e partecipato con interesse all’incontro che ha toccato il tema cyberbullismo e del rispetto delle regole con particolare attenzione al tema della donna.

“Queste tematiche sono molto interessanti ed è un bene parlarne con i ragazzi, poi la cosa mi tocca in maniera diretta perché sono papà di due bambini” ha detto Daniele Sottile, poi Yuki Ishikawa ha aggiunto che “è importante il rispetto delle regole” scatenando l’entusiasmo degli studenti presenti prima di parlare con loro anche in lingua giapponese. Andrea Rossi ha toccato con grande delicatezza tematiche molto complicate, così come Danger Quintana che oltre a parlare in italiano ha ripetuto il concetto anche in Spagnolo.

L’iniziativa #accendiamoilrispetto viene portata nelle scuole insieme ad AbbVie e proprio dall’azienda biofarmaceutica di Campoverde di Aprilia arrivano le eccellenze. Sono intervenuti: l’avvocato Silvia Terrados della divisione etica, Sergio Parlato dei servizi digitali, e Andrea Montecalvo, communication manager che ha sottolineato l’importanza della reputazione. Tante le informazioni che poi hanno fornito a tutti i presenti gli elementi che poi sono stati alla base del dibattito finale con i ragazzi: regole importanti come la tracciabilità delle immagini e delle frasi sul web, le conseguenze penali e sociali per i comportamenti scorretti e la difesa della privacy, questi sono stati i passaggi che hanno maggiormente incuriosito i ragazzi.

Per la scuola, in rappresentanza della preside Cherubina Ramacci, ha preso la parola il vice preside Fiore Pressato. Per la Top Volley Latina erano presenti anche Giuseppe Baratta dell’area marketing e comunicazione, che ha moderato l’incontro, e Paola Libralato, la fotografa ufficiale. Fabrizio Schiavo (Servizi Generali di AbbVie) ha poi illustrato ai ragazzi e agli insegnanti le qualità dell’automobile elettrica AbbVie che permette un rispetto ambientale totale visto che è completamente elettrica.

 

Articoli Correlati

curavamo piantagione arrestati-LameziaTermeit

Si prendevano cura di una piantagione di marijuana: arrestati

Piantagione scoperta nella Locride (altro…)

Read More...

Thegiornalisti love tour, unica tappa in Calabria al Palacalafiore di Reggio

Prosegue a suon di sold out nei più grandi palasport italiani il successo dei Thegiornalisti, la band capitanata da Tommaso Paradiso,

Read More...

Chirumbolo ( Viva Lamezia): “Ridiamo alla città il ruolo che merita”

LAMEZIA. L'avvocato Armando Chirumbolo, già consigliere comunale ed attualmente presidente dell'associazione Viva Lamezia, commenta favorevolmente la sentenza del Tar

Read More...

Mobile Sliding Menu