Anche la Raffaele Lamezia dice NO al racket!

In Sport On
Basketball Lamezia: No al racket

La società sportiva Raffaele Lamezia Pallavolo esprime piena solidarietà alla famiglia Angotti, vittima di un vile gesto intimidatorio.

Basketball Lamezia: No al racketUna mano meschina è tornata nuovamente in azione per incutere paura e per cercare di fermare l’onestà umana ed imprenditoriale dei nostri concittadini.
Una bomba può far saltare in aria un freddo muro di cemento ma non il calore dei sogni, del lavoro nel nobile significato che esso racchiude.
Tutta la squadra della Raffaele Lamezia si schiera accanto ai fratelli Angotti e simbolicamente ha deciso di sposare il progetto promosso dalla Basketball Lamezia, ed indosserà una maglietta con un chiaro messaggio: NO al Racket!
Siamo sicuri che quanto accaduto sarà occasione di stimolo ad andare avanti più forti di prima, con la consapevolezza che il rumore di un boato fa meno frastuono delle voci di solidarietà di quella parte della cittadinanza che senza esitazione ha detto no alla mafia in tutte le sue forme.
Possa lo sport ed i valori che esso testimonia, essere strumento edificante per le nuove generazioni, fornendo loro un antidoto contro il cancro della criminalità.
I colori gialloblù della Raffaele Lamezia si tingono dunque del verde che è speranza, riscatto, rinascita.
“Noi diciamo NO al Racket”.

Articoli Correlati

Ritratto Elvidio Borelli

Elvidio Borelli, una giovane vita caduta per l’Italia

Si immolò in guerra per la patria morendo a soli 24 anni. A Elvidio Borelli è dedicata una stele

Read More...
Segnale stradale Lamezia

Lamezia, dove un segnale stradale è per sempre

Quella che descriviamo è una storia particolare. Da tre settimane oramai, su via G. Marconi, una delle arterie principali

Read More...
Truffe online: sequestrati siti web ed annunci su Facebook, Amazon e Alibaba

Truffe online: sequestrati siti web ed annunci su Facebook, Amazon e Alibaba (Video)

Tramite i social sono stati pubblicizzati i prodotti contraffatti e gli accordi per l’acquisto avvenivano mediante contatti privati (altro…)

Read More...

Mobile Sliding Menu