Raffaele Lamezia vince e convince: 3-0 alla Gupe Battiati

In Sport, Ultime notizie On
- Updated

Ottima prova della Raffaele Volleynsieme Lamezia che riscatta l’immeritata sconfitta di Cinquefrondi battendo con un secco 3-0 i siciliani di Sant’Agata li Battiati.

Inizio in sordina per la Raffaele Lamezia che si presenta davanti al suo folto pubblico in formazione tipo. La Gupe sembra più organizzata e prende un discreto vantaggio (2-8, 10-16) ma la Raffaele da segni di ripresa e sul 16-21 inizia una strabiliante rimonta che porta i lametini a conquistare il primo set per 25-23.
Sulla scia dell’entusiasmo inizia il secondo set con i gialloblu che prendono un discreto vantaggio (8-2), la Gupe Battiati, spinta da Francesco Raso e Saglimbene prova a rientrare in partita. Entrambe le squadre sono concentrate e non mollano un centimetro, ma la Raffaele, sospinta dal pubblico amico mantiene il vantaggio e chiude il set 25-22.
Come spesso accade, il terzo set è molto simile al secondo, i gialloblu di casa sono molto determinati e vedono il successo a portata di mano, la Gupe non ci sta a tornare a casa a mani vuote e si assiste ad una bella pallavolo. Si lotta punto su punto, a viso aperto, ma è la Raffaele ad allungare (8-5, 16-13) e gestire il discreto vantaggio accumulato.
I lametini si portano sul 23-19, la Gupe tenta il tutto per tutto ma la diagonale fuori di Bonsignore mette fine alle ostilità.

«Siamo stati abili a sfruttare il fattore campo – commenta il ds Torchia – . Dopo una prima fase alla ricerca dei giusti equilibri, abbiamo espresso un buon gioco disputando una gara tranquilla, senza mai rischiare. Sono felice di registrare la crescita del gruppo, che partita dopo partita continua a migliorare. Importante è l’apporto di tutti, anche di quelli al momento meno utilizzati. Ora manteniamo la giusta tensione per la gara di sabato a Modica, partita sulla carta facile ma per questo da non sottovalutare».

VOLLEYNSIEME RAFFAELE LAMEZIA – GUPE VOLLEY BATTIATI 3-0 (25-23; 25-22; 25-22)

LAMEZIA: Lo Riggio 1, Graziano, Citriniti 9, Pasciuta 8, Esposito, L. Ferraro 1, Porfida 14, Butera 3, Piccioni 12, M. Sacco (L), Marcovecchio 4. All.: A. Ferraro.

BATTIATI: De Costa (L), G. Raso 4, Maugeri, S. Petrone, Zappalà, Mollica, D. Petrone, Testa 2, Trombetta (L2), Bonsignore 8, F. Raso 14, Bertone 11, Saglimbene 11, Scalisi. All.: Petrone.

ARBITRI: Verta Luca (1°) e Vitola Valeria (2°) entrambi di Cosenza.

NOTE: Oltre 500 spettatori presenti.

Giuseppe Donato

©Riproduzione Riservata

Articoli Correlati

Trame.8. I bambini raccontano la ‘ndrangheta con libertà e creatività

L’altra metà di Yusuf curato da Fabio Truzzolillo che ne ha discusso con Daniela Valente (Coccole Books), Maria Teresa

Read More...
I commercialisti vincono il quadrangolare benefico Un goal a favore degli indifesi

I commercialisti vincono il quadrangolare benefico Un goal a favore degli indifesi

La squadra degli commercialisti ha conquistato il gradino più alto del podio al quadrangolare Un goal a favore degli

Read More...
Curinga. Al via il 4° Slalom curinghese 7 e 8 luglio

Curinga. Al via il 4° Slalom curinghese il 7 e 8 luglio

Già in moto da diverse settimane la macchina organizzativa del 4° Slalom curinghese, previsto i prossimi 7 e 8

Read More...

Mobile Sliding Menu