LameziaTerme.it

Il giornale della tua città

La Royal Team Lamezia fermata sul pareggio dalla Futsal Nuceira

2 min read

Torna con il primo pareggio stagionale la Royal Team Lamezia dalla trasferta di Nocera Inferiore valida per la seconda giornata di ritorno del campionato di serie A2

Un risultato che non soddisfa le attese delle biancoverdi a cui non è bastata la buona volontà.

Troppo lenta e compassata la manovre delle royaline per mettere in difficoltà le padrone di casa più leste ed efficaci sui palloni.

La squadra lametina ha cercato di tenere sempre in mano il pallino del gioco ma ha trovato una difesa campana sempre attenta a chiudere gli spazi.

Padrone di casa subito in vantaggio con Attanasio che sfrutta una disattenzione della difesa lametina per battere Radu. La risposta della Royal arrva dai piedi di De Sarro che da posizione centrale non lascia scampo a Ianniello con un fendente preciso quanto potente.

Chiuso in parità il primo tempo la Royal riusciva a passare in vantaggio ancora con la De Sarro dopo una bellissima azione chiusa con un delizioso pallonetto. La gioia delle lametine però durava poco perchè su un calcio di punizione dalla distanza il capitano delle padrone di casa, Lamberti, trovava il corridoio giusto dove piazzare il pallone.

Restava ancora tanto per cercare di portare a casa la partita e le azioni non sono mancata da una parte e dall’altra con le padrone di casa che colpivano il palo per due volte nella stessa azione.

Nel finale la Royal tentava anche il quinto di movimento, ma il giropalla era troppo lento per sorprendere la difessa arcigna delle padrone di casa che sfioravano il gol vittoria che sarebbe stata una beffa per la Royal.

FUTSAL NUCERIA – ROYAL TEAM LAMEZIA 2-2

FUTSAL NUCERIA: Ianniello, G. Lamberti, Senatore, C. Lamberti, Attanasio, Lambiase, A. Dello Ioio, B. Dello Ioio, Tirozzi, Gambardella, Foddai. Allenatore: Dello Ioio

ROYAL TEAM LAMEZIA: Radu, Corrao, Primavera, Polizzi, Moreno, Valladares, Serrano, Gualberto, De Sarro, Fakaros. Allenatore: Francesco Schiavello Arbitri: Fabrzio Andolfo di Ercolano e Manuel Terracciani di Napoli Cronometrista: Impemba Salvatore di Battipaglia

Marcatori: 1t 2’24” Attanasio 4’54” De Sarro 2t 06’58” De Sarro 7’21” Lamberti