San Luca, arrestato un latitante affiliato alla cosca dei Nirta

In Cronaca On

SAN LUCA. I carabinieri del Gruppo di Locri hanno arrestato a San Luca un latitante, Antonio Callipari, di 25 anni, legato per vincoli di parentela alla cosca dei Nirta. Callipari nel settembre del 2017 era sfuggito all’esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal Gip di Milano, su richiesta della Dda, nell’ambito dell’operazione “Ignoto 23”, condotta dai carabinieri del Nucleo investigativo del Comando provinciale del capoluogo lombardo.
Callipari é accusato, di associazione per delinquere finalizzata al traffico di sostanze stupefacenti. Il giovane si nascondeva in un’abitazione. Ha tentato di allontanarsi dal retro della casa, ma é stato subito bloccato dai militari.
Callipari era in possesso di documenti d’identità contraffatti che avrebbe utilizzato nel periodo della latitanza.
Nella casa in cui si nascondeva, i carabinieri hanno trovato 80 mila euro in contanti.

 

Articoli Correlati

Rosario Piccioni

Precari Sacal, Piccioni: De Felice incontri al più presto sindacati e lavoratori

Certamente l’incontro avvenuto ieri tra i rappresentanti della Sacal e alcune delle forze sindacali riconosciute è un segnale positivo,

Read More...
Porto di Gioia Tauro, sequestrati 115 kg di cocaina

Porto di Gioia Tauro, sequestrati 115 kg di cocaina

Operazione Gdf-Dogane, la sostanza avrebbe fruttato 23 mln alle cosche (altro…)

Read More...

Lamezia, Confintesa: “Continua il sit-in degli stagionali Sacal”

"Dopo due giorni di presidio davanti l'aereostazione di Lamezia Terme, continua il silenzio assordante da parte dei dirigenti Sacal

Read More...

Mobile Sliding Menu