San Martino di Finita, sequestrati due depuratori in stato di abbandono

In Cronaca On

SAN MARTINO DI FINITA. I carabinieri forestali hanno posto sotto sequestro due impianti di depurazione del Comune di San Martino di Finita risultati in totale stato di abbandono. Il provvedimento è stato adottato a seguito di controlli predisposti dalla Procura della 

Il provvedimento è stato adottato a seguito di controlli predisposti dalla Procura della Repubblica di Cosenza e finalizzati a verificare le condizioni dei due impianti di depurazione, uno ubicato in località “Brugnano e l’altro in località “Timpe”. In entrambi i casi i militari hanno accertato il mancato funzionamento delle due strutture risultate prive di energia elettrica, sprovviste di autorizzazione allo scarico e, per una struttura, anche perché il funzionamento e lo stato manutentivo non rispondevano all’attuale normativa ambientale. Lo scarico dei reflui urbani avveniva dalle condotte nei torrenti “Coscinello” e “Finita” corsi d’acqua appartenenti al bacino idrografico Fiume Crati. Le indagini continuano per stabilire eventuali responsabilità di amministratori e dirigenti comunali.

Articoli Correlati

Coordinamento Sanità 19 Marzo: le chiacchere stanno uccidendo i nostri diritti

Coordinamento Sanità 19 Marzo: le chiacchere stanno uccidendo i nostri diritti

Il “Coordinamento Sanità 19 Marzo”, chiede di avere risposte subito sulle emergenze dell’ospedale e non intende aspettare oltre ne

Read More...
Votiamo Lamezia Pizzeria ai British Restaurant Awards-2

Votiamo Lamezia Pizzeria ai British Restaurant Awards

Lamezia Pizzeria è un ristorante/pizzeria situato ad Highbury, nella zona nord di London City (altro…)

Read More...
Pino Galati Scandalo Calabresi nel mondo

Galati indagato per concorso esterno in associazione mafiosa

L'ex deputato del centrodestra Giuseppe Galati e' indagato dalla Dda di Catanzaro per concorso esterno in associazione mafiosa (altro…)

Read More...

Mobile Sliding Menu