Serrastretta, momento di meditazione per le vittime di Pittsburgh

In Eventi&Cultura, Ultime notizie On
- Updated

In memoria degli ebrei morti nella strage di Pittsburgh. Sabato 3 novembre alle 18, nella parrocchia della Beata Vergine del Perpetuo Soccorso si svolgerà un momento di riflessione e preghiera per onorare la memoria delle 11 persone uccise nella sinagoga “Tree of life” di Pittsburgh in Pennsylvania.

Undici vittime dell’antisemitismo, dell’odio razziale e religioso. Il momento di incontro sarà presieduto dalla rabbina Barbara Irit Aiello e da don Antonio Costantino, parroco di Serrastretta. Barbara Aiello, unica rabbina donna in Italia, è nata in Pittsburgh e lì ha trascorso la prima parte della sua vita, prima di trasferirsi in Calabria terra dei suoi avi. “Ci sono molti serrastrettesi che hanno parenti emigrati a Pittsburgh – afferma Rabbi Barbara – Pregheremo e parleremo per l’unità tra le persone diverse e tra le religioni diverse e accenderemo le candele per illuminare il buio di odio”.

Articoli Correlati

festa della liberazione

Collettiva Tonne libere: è 25 aprile tutti i giorni!

11 aprile 1944 Ai miei cari figli, quando voi potrete forse leggere questo doloroso foglio, miei cari e amati figli,

Read More...
Tragedia del Raganello, il dolore di Oliverio

Il presidente Oliverio celebra il 25 aprile a Tarsia

Questa mattina il presidente della Regione Mario Oliverio parteciperà a Tarsia, all’ex Campo di internamento di Ferramonti, alla ricorrenza

Read More...
Catanzaro. Incidente stradale a Santa Maria, due feriti

Catanzaro. Incidente stradale a Santa Maria, due feriti

Di due persone ferite è il bilancio dell'incidente stradale avvenuto poco prima delle 10.00 di questa mattina nel centro

Read More...

Mobile Sliding Menu