Sospeso dirigente medico dell’ospedale di Reggio Calabria

In Cronaca On

Violato rapporto esclusività e falsa attestazione presenze

REGGIO CALABRIA Il Comando provinciale di Reggio Calabria della Guardia di finanza ha eseguito un provvedimento emesso dal Gip con il quale é stata disposta la sospensione di un dirigente medico in servizio nel reparto di ginecologia ed ostetricia dell’ospedale cittadino.

Al dirigente, di cui sono state rese note soltanto le iniziali, F.S., di 60 anni, sono stati sequestrati inoltre 165 mila euro quale profitto dei reati di peculato, abuso d’ufficio e truffa aggravata ai danni dello Stato, reati commessi in violazione del regime di “intramoenia allargata”.

Secondo l’accusa, il dirigente avrebbe violato in diversi casi il rapporto di esclusività con l’ospedale, trattenendo per sé somme destinate all’Azienda, ed avrebbe anche attestato falsamente la sua presenza in servizio, mediante la timbratura del “badge”, mentre risultava impegnato in realtà nell’esercizio della sua attività privata.

L’inchiesta a carico di F.S. é stata condotta dal pm della Procura di Reggio Calabria Sara Amerio.

Articoli Correlati

La Royal festeggia il ritorno al Palasparti con un sonoro 4-1 al Nuceria

Si riscatta prontamente la Royal Team andando in gol quattro volte contro il volenteroso Nuceria (altro…)

Read More...
Silvio Berlusconi

Berlusconi: non sono preoccupato per Mario Occhiuto

Ne parlerò con Salvini, si renderà conto qual è vera situazione (altro…)

Read More...
Melito di Porto Salvo

Parco nazionale Aspromonte: trovate 2500 piantine di marijuana

Gli operatori del V Reparto Volo della Polizia di Reggio, nell’ambito di attività disposte dal Questore e finalizzate all’individuazione

Read More...

Mobile Sliding Menu